Tom Kenyon
Archivio italiano

Trasmissione di Luce: La Sintonizzazione Dimensionale Pituitaria

Un Messaggio Planetario Degli Hathor
Attraverso Tom Kenyon

Traduzione Italiana di Nicoletta Ricci

Dalla nostra prospettiva, il processo di ascensione può essere visto come la convergenza di due correnti energetiche.

La prima coinvolge il corpo KA, il vostro corpo di energia sottile (cioè il vostro gemello eterico o doppio spirituale). Qualsiasi metodo che innalzi il tasso vibratorio del KA è un metodo per l’ascensione.

La seconda corrente coinvolge il corpo fisico e la trasformazione della materia in luce. La metamorfosi completa della materia in luce è una forma di ascensione molto progredita e si vede, generalmente, solo negli Iniziati altamente sviluppati.

Tuttavia, le forme seme di questa metamorfosi possono presentarsi, e lo fanno, in svariate fasi del processo di ascensione.

La meditazione sonora che desideriamo condividere con voi è un veicolo per incrementare il flusso di luce spirituale (leggi luce interdimensionale) che entra nel vostro sistema endocrino. Durante il processo di ascensione, gli ormoni che costituiscono il vostro mare biologico e le realtà interiori del vostro corpo, vanno incontro ad una raffinazione. Questa meditazione sonora è un mezzo delicato, eppure potente, per facilitare questo movimento verso l’alto.

La Meditazione

Desideriamo condividere due metodi per lavorare con questa Sintonizzazione.

Il primo è per principianti, quelli di voi che non hanno familiarità con i reami interiori della propria coscienza. Il secondo metodo è per quelli che sono più avanzati.

Entrambi i metodi funzionano molto bene. Riconoscete a che punto del vostro sviluppo vi trovate e scegliete di conseguenza.

Il Primo Metodo

In questa tecnica, ponete semplicemente la vostra attenzione mirata sull’area della ghiandola pituitaria, regolatore principale del vostro sistema endocrino. Come in tutte le precedenti Sintonizzazioni Dimensionali che abbiamo fornito, i suoni che udirete saranno analoghi alle fluttuazioni dei regni di luce e creeranno uno spostamento di energie nella pituitaria, fin quando manterrete l’attenzione intorno a quell’area. Questa zona è situata approssimativamente 2 cm. dietro il ponte nasale.

Quest’area generica è tutto ciò su cui dovete concentrarvi. Non è necessario essere precisi. Il semplice portare la propria consapevolezza sulla zona servirà allo scopo. La parola d’ordine qui è “posate” la vostra consapevolezza. Non è concentrazione. Posate semplicemente la vostra attenzione nell’area della ghiandola pituitaria e permettete ai suoni che udite di influenzare quell’area. Quando la vostra mente vaga, basta riportare l’attenzione sulla pituitaria.

Il Secondo Metodo

Per chi tra voi ha più familiarità con i reami interiori, suggeriamo di immaginare che l’area della ghiandola pituitaria sia un bianco fiore di loto che galleggia su un corpo d’acqua pura calmo e infinito. Questa immagine mentale sposta il vostro cervello/mente in uno stato altamente ricettivo e genera una qualità di coscienza che è assai utile in questo particolare tipo di lavoro trasformativo. Suggeriamo che il loto sia bianco, perché in esso sono contenuti tutti i colori e tutte le frequenze. Potete immaginare questo loto come se fosse sbocciato del tutto o in parte o, se preferite, potete immaginarlo come un bocciolo chiuso.

Mantenete l’immagine mentale di questo loto bianco nella zona della ghiandola pituitaria e, come nel primo metodo, quando la vostra mente divaga, riportatela al loto e all’area della pituitaria.

Che utilizziate il primo o il secondo metodo, i suoni catalizzatori provocheranno un movimento di energie sottili nella pituitaria, creando una cascata di effetti energetici in tutte le ghiandole che formano il vostro sistema endocrino. Man mano che continuerete a sperimentare questa Sintonizzazione, acquisirete più familiarità con i suoi potenti e sottili effetti.

Vi consigliamo, prima di iniziare, di trascorrere qualche momento a separarvi dalle preoccupazioni della vostra vita quotidiana. Tracciate una linea fra questa breve meditazione e il resto della vostra vita. La meditazione dura approssimativamente cinque minuti e, dopo che avrete finito di ascoltarla, vi suggeriamo di passare alcuni momenti in silenzio, a percepire l’area della pituitaria. Se siete energeticamente sensibili e consapevoli, potrete avvertire gli effetti sottili in tutte le vostre ghiandole.

Come abbiamo detto prima, questa Sintonizzazione è sottile, ma potente. E questo strano paradosso si basa su un’intricata relazione fra la materia e l’energia.

Quando vi spostate ai livelli più sottili della materia (cioè le particelle sub-atomiche), c’è più energia potenziale. Allo stesso modo, quando vi portate ai livelli più sottili della vostra coscienza, c’è anche lì un incremento di energia (cioè i poteri della coscienza).

I modelli che compongono questa Sintonizzazione sono precisi e formano relazioni complesse nei reami sottili della coscienza.

Non lasciatevi ingannare dalla sua semplicità. Questa Sintonizzazione è un potente trasformatore di coscienza.

Suggeriamo, pertanto, di provare e di trovare la vostra zona di conforto, con questa particolare Sintonizzazione.

Quando generate un incremento di flussi di luce dentro la ghiandola pituitaria e il sistema endocrino, liberate una depurazione potente e intensa. Ciascuno di voi ha in questo la propria zona di comodità.

Per alcuni di voi, ascoltare la Sintonizzazione una volta al giorno sarà tutto ciò che riescono a gestire con facilità. Altri potrebbero sentirsi attratti ad ascoltarla diverse volte.

Man mano che procedete nell’ascolto di questa Sintonizzazione in modo regolare, scoprirete che il vostro nido energetico, o zona di conforto, si espande e sarete in grado di ascoltarla più volte. Ma il principio guida rimane la vostra zona di conforto.

Se ascoltate questa Sintonizzazione troppo spesso per la vostra realtà energetica, saprete di avere superato il limite. Riconoscerete che state rilasciando dentro di voi più energie di quanto possiate gestire. Il fatto è che, quando le ghiandole che costituiscono il vostro sistema endocrino ricevono le fluttuazioni di luce, attraverso la ghiandola pituitaria, esse rilasciano gli schemi inibitori di energia e coscienza.

L’unica linea guida, qui, è di procedere in modo da essere a vostro agio. Quelli tra voi che sono di natura più battagliera, potranno fare l’impossibile, diciamo. Ma rendetevi conto che state accelerando parecchio la trasformazione energetica del vostro sistema endocrino. E, se la vostra percezione, i vostri pensieri e sentimenti accelerano troppo, allora rallentate. Ascoltate la Sintonizzazione meno spesso e trovate la vostra zona di conforto.

Trasmissioni di Luce

La Meditazione Mondiale dell’ 11/11/11

A quelli di voi che scelgono di unirsi a noi a livello energetico, ovunque siano, durante la Meditazione Mondiale dell’11 Novembre 2011, chiediamo di lavorare con regolarità a questa Sintonizzazione. Più familiarità avrete con questa Sintonizzazione, più sarete a vostro agio con i suoi effetti sottili e maggior beneficio trarrete dalla Meditazione Mondiale, quando essa avrà luogo.

Durante questa Meditazione Mondiale, la sequenza della Sintonizzazione verrà ripetuta sette volte, per il gruppo riunito a Seattle per l’evento. Essi manterranno la concentrazione fisica di questa Meditazione Mondiale, ma l’energetica della Meditazione, e anche del raduno di tre giorni a Seattle, trascenderà sia il  tempo che lo spazio. In altre parole, potete entrare in stati profondi di consapevolezza interiore durante l’evento, indipendentemente da dove vi troverete fisicamente.

Date e Tempi

La vera e propria Meditazione Mondiale, in sé, durerà dalle 21 alle 22 dell’11 Novembre – Fuso Orario del Pacifico (Nota: dalle 5 alle 6 del mattino del 12 Novembre – Fuso di Greenwich – GMT) [ndt: in Italia dalle 6 alle 7 del mattino del 12/11/11]

Se scegliete di cavalcare l’energia durante questa specifica meditazione di un’ora, vi consigliamo di ascoltare la Sintonizzazione per sette volte e poi sedere in silenzio per un periodo da venti a trenta minuti, con l’attenzione posta sull’area della ghiandola pituitaria. Successivamente, se possibile, suggeriamo di coricarsi e riposare.

Le energie trasformative di questa Meditazione si estenderanno per un periodo di tre giorni, che inizierà alle 19 dell’11 Novembre e proseguirà fino alle 16 del 13 Novembre – Fuso Orario Pacifico. La Meditazione sulla Sintonizzazione Dimensionale Pituitaria sarà particolarmente potente durante questo periodo. (Per individuare l’ora esatta per voi andate sul sito www.timeandate.com) [In Italia: dalle 04:00 del 12/11 alle 01:00 del 14/11).

Diffondiamo questa Sintonizzazione Dimensionale Pituitaria in un momento propizio e precario, nell’ascesa della coscienza umana. Lo facciamo nella speranza che esso vi aiuti a reclamare la vostra sovranità come co-creatori. Riteniamo anche che questa particolare Sintonizzazione vi servirà come strumento di trasformazione per molti anni a venire.

Di tutte le Sintonizzazioni Dimensionali che abbiamo trasmesso, questa è quella per noi più preziosa.

Durante la sua creazione, questa Sintonizzazione fu generata da energie trasformative provenienti dalle dimensioni tra la 5^ e la 12^ della nostra realtà interdimensionale e con esse infusa.

Per sua stessa natura, questa Sintonizzazione possiede un’energia evolutiva sottile, eppure potente. Molti di voi useranno questa Sintonizzazione per vedere più chiaramente il mistero di come voi co-create le vostre realtà. E, man mano che i veli che separano la realtà fisica dalle realtà sottili si aprono, vi risveglierete ad una nuova visione di voi stessi, insieme ad una nuova comprensione del vostro posto nel cosmo.

Gli Hathor

27 Settembre 2011


Pensieri e Osservazioni di Tom

È meglio se ascoltate questa particolare Sintonizzazione con le cuffie stereo. Il motivo è che i modelli di suono stereofonici di questa ricodifica audio creano complessi vortici di energia sottile. E questi vortici ruotano e piroettano ovunque concentriate la vostra attenzione. Se scegliete di ascoltare la Sintonizzazione senza le cuffie stereo, sarebbe utile separare lo speaker destro e quello sinistro, in modo da ottenere un effetto simile a quello stereo.

Non  ascoltate questa Sintonizzazione mentre guidate l’auto o in situazioni che richiedono la vostra attenzione totale.

Ho lavorato con la Sintonizzazione usando sia il primo metodo che quello più avanzato menzionato dagli Hathor. E, come dicono loro, entrambi funzionano benissimo.

Questi metodi si spiegano da sé, eccetto un solo dettaglio, riguardante il metodo del loto bianco.

Quando immaginate “un fior di loto bianco, che galleggia su un corpo di acqua pura, calmo e infinito”, immaginate il loto e il corpo d’acqua in un modo che vi risulti facile. In altri termini, questo non è un esercizio di visualizzazione. Se tendete a visualizzare le cose con l’occhio della mente, allora potreste benissimo avere un immagine visiva del loto e dell’acqua. Ma se non avete questa inclinazione, allora sperimenterete il loto e l’acqua nella modalità sensoriale che vi riesce meglio.

La mia impressione, avendo lavorato per un po’ con questa Sintonizzazione, è che essa generi indubbiamente dei vortici di energia sottile nella mia ghiandola pituitaria. E da qui, le energie sottili si spostano spontaneamente lungo il mio sistema endocrino.

La Sintonizzazione, in genere, ha una qualità calmante, nutriente e profondamente ristoratrice. Ma, se la ascoltate troppo a lungo, essa svolge un’azione di purificazione. In questo caso, io mi sento come se fossi nervoso e irritabile. Questo mi dice che ho superato il limite della mia zona di conforto o, come dicono gli Hathor, il mio nido energetico.

Ogni volta che ascolto questa Sintonizzazione, mi sento come se mi stessi aprendo alle vivificanti qualità della luce interdimensionale. Ho anche notato che queste energie vivificanti a volte smuovono in me delle cose. E, quando questo avviene, io lo vivo come una pulizia generale di casa. Non smetto di pulire solo perché c’è della “polvere” nell’aria. Mi do una calmata e basta. E mi sforzo di essere paziente, perché, dopo tutto, ci sono molte stanze nella mia casa interiore e parecchie di esse hanno bisogno di una pulita.

Ho trovato, e continuo a trovare, che questa Sintonizzazione è profondamente trasformativa.

Trovo anche assai affascinante esplorare l’interfaccia tra la coscienza e la materia, in particolare la mia coscienza e la materia che costituisce il mio corpo. Percepisco immense opportunità, in questa Sintonizzazione, per l’esplorazione e la scoperta di sé stessi.

Questa Sintonizzazione, secondo me, è un vascello squisito ed elegante per esplorare alcune delle profondità che risiedono in noi.

E, con questo spirito, vi auguro, miei colleghi Argonauti della Mente, viaggi profondi e soddisfacenti.

Tom Kenyon

Clicca qui per ascoltare o scaricare la Sintonizzazione Dimensionale Pituitaria

Nota: Dopo aver cliccato sul link, sarete condotti al Patto di Ascolto, nella sezione Sound Gifts (Doni Sonori). Dopo aver accettato le condizioni, potrete ascoltare e/o scaricare il file audio come preferite.

Chi fosse interessato all’argomento della purificazione energetica, può trovare utile il seguente articolo: Disintossicazione Psico-spirituale.

Coloro che sono nuovi al concetto di ascensione potrebbero trovare utile il seguente Messaggio Hathor: L’Arte di Spostarsi fra le Linee Temporali.