Tom Kenyon
Archivio italiano

Il Palazzo di Cristallo Interiore e l’Apertura delle Sale di Amenti

Nota: questo messaggio degli Hathor contiene le istruzioni per una potente meditazione energetica detta “Il Palazzo di Cristallo Interiore e l’Apertura delle Sale di Amenti”. Potete utilizzare questa meditazione con grande beneficio personale ogni qualvolta lo desideriate. Tuttavia, le istruzioni per questa procedura energetica vengono impartite in questo momento per coloro che scelgono di prendere parte alla “Meditazione di Attivazione Mondiale Hathor”, che avrà luogo il 31 Ottobre 2010. Un gruppo si radunerà a Seattle, Washington, in quella data, per intraprendere la meditazione. Queste informazioni sono per coloro che non saranno in grado di prendere parte al seminario, ma desiderano partecipare alla meditazione insieme ad altre persone di tutto il mondo.

Attraverso la meditazione che stiamo per trasmettere, potete accedere ai livelli più alti della creatività, innata in voi, e ottenere l’accesso a ciò che noi definiamo la vostra Mente Superiore – che è semplicemente un aspetto della vostra coscienza, che si estende al di là delle costrizioni della vostra consapevolezza così come viene sperimentata entro i limiti di spazio e tempo. Questa Mente Superiore – questo aspetto interdimensionale della vostra coscienza – è un fonte potenziale di immensa ispirazione, saggezza, illuminazione e creatività.

Il Palazzo di Cristallo Interiore si riferisce alla ghiandola pineale, perché parte della sua struttura è di natura cristallina. Questi piccoli cristalli di calcite possiedono proprietà piezoelettriche che possono reagire ai regni più elevati della luce. Attivando questi potenziali cristallini nella vostra ghiandola pineale, voi aprite un portale verso la vostra Mente Superiore, che può portare a voi e all’umanità un influsso di creatività, illuminazione e soluzioni ai problemi personali e collettivi.

La meditazione ha tre fasi.

Prima Fase

La prima fase comporta l’attivazione del chakra del cuore e l’ingresso in risonanza di cuore con la Terra. Questo legame attraverso il vostro cuore vi connette con la saggezza della Terra e con il processo di ascesa attraverso il quale il vostro pianeta si sta evolvendo. Questo avviene per mezzo della vostra natura percettiva, in particolare con l’inviare apprezzamento o gratitudine alla Terra stessa.

Questo è un aspetto importantissimo di questa meditazione particolare, perché l’energia della Terra è più vasta della vostra. Essa può aiutarvi a stabilizzarvi in questo processo e vi collega alla progressione dell’ascesa che il vostro pianeta sta attraversando.

In questa fase della meditazione, concentrate la vostra attenzione sul chakra del cuore, situato al centro del petto, e sentite l’apprezzamento, o la gratitudine, verso la Terra per la vita stessa. A seconda del vostro livello di sviluppo, alcuni di voi semplicemente riposeranno in questa sensazione di apprezzamento o di gratitudine nei confronti della Terra.

Altri potrebbero sentire effettivamente queste energie scorrere da voi fin dentro la Terra.

Altre persone, con capacità interdimensionali avanzate, potrebbero ritrovarsi a fluttuare nello spazio, inviando la loro gratitudine da questo punto d’osservazione e/o da uno stato dell’essere altamente espanso. Quindi, ci sono innumerevoli modi per sperimentare questa cosa.

Questa fase è anche una trasformazione energetica di una forma pensiero collettiva sostenuta dall’umanità. Questa forma pensiero è la convinzione che la Terra possa essere usata, addirittura abusata, per i fini personali dell’uomo, senza rispetto per le interferenze sulle altre forme di vita.

Questa forma pensiero deve essere rimossa e trasformata, se l’umanità vuole sopravvivere al passaggio che è in arrivo e così, quando intraprendete questa semplice azione di inviare apprezzamento o gratitudine alla Terra, vi collegate, simultaneamente, all’ascesa della Terra e contribuite alla trasformazione di questa forma pensiero altamente distruttiva: che voi avete il dominio e il potere sulla Terra.

Nella Nuova Terra la tutela sarà il punto chiave, insieme alla comprensione dell’interconnessione di tutta la vita e all’onorare la Terra stessa.

Seconda Fase

Dopo che vi siete intrattenuti in questo campo vibratorio di apprezzamento, o gratitudine verso la Terra per almeno cinque minuti, spostate la vostra attenzione dal centro del cuore alla ghiandola pineale, al centro della testa, e ascoltate la Sintonizzazione della Ghiandola Pineale.

Questa specifica meditazione sonora è lunga poco più di cinque minuti e fu creata appositamente per aiutarvi ad attivare potenziali inutilizzati nelle strutture cristalline della vostra ghiandola pineale.

I suoni che udirete sono analoghi alle fluttuazioni nei reami superiori. Essi sintonizzano finemente la ricettività e le capacità percettive sottili di questa ghiandola. È molto simile a quando si muove un’antenna per poi sintonizzarla sui regni superiori della luce e con quella che, prima, abbiamo definito la vostra Mente Superiore.

Per l’intera durata di questa meditazione sonora, questa Sintonizzazione, la vostra consapevolezza è semplicemente nel centro della vostra testa, nella zona della ghiandola pineale. Non c’è da fare niente, se non mantenere la vostra attenzione su quest’area. Quando la mente vaga, riportatela alla ghiandola pineale.

Lasciate che i suoni risuonino e attivino questa zona del vostro cervello. Di nuovo, a seconda del vostro livello di consapevolezza, alcuni di voi potrebbero sperimentare semplicemente dei sottili e indefiniti movimenti in questa zona. Altri potrebbero vedere complesse geometrie di luce. Altri potrebbero vedersi fuori da se stessi ad osservare vere e proprie fluttuazioni di energia nella ghiandola pineale. Potrebbero anche verificarsi altre prospettive di percezione.

La cosa importante, in questa fase, è di “non cercare” di far succedere le cose. Basta permettere che la fase si svolga. Dopo che questa fase sarà completata, vi spostate al terzo stadio, quello finale, che noi chiamiamo Apertura delle Sale di Amenti.

Terza Fase

Stiamo usando il termine Sale di Amenti in due modi. Il primo si riferisce ad un magazzino eterico di informazioni che si trova sotto la Sfinge, al Cairo, in Egitto. Il secondo utilizzo del termine significa l’ingresso in uno stato vibratorio elevato della mente, tramite cui entrate in contatto con la vostra Mente Superiore. Quest’ultimo è quello da tenere quando si esegue questa particolare meditazione.

Questa fase della meditazione vi da accesso diretto alla vostra Mente Superiore e ai suoi vasti potenziali. A differenza delle prime due fasi di questa meditazione, in questa terza fase la vostra consapevolezza è in diversi posti contemporaneamente.

Ve li presenteremo in ordine. Alcune persone riusciranno a tenere soltanto un punto in ogni dato momento. Altri riusciranno a sostenere più di un punto di consapevolezza simultaneamente. Semplicemente, tenete più punti che potete. Se continuate a usare questo metodo, alla fine svilupperete la capacità di sostenere molteplici punti di consapevolezza simultaneamente, e questa capacità (si sostenere più prospettive nello stesso tempo) è un potente metodo di addestramento per sviluppare la consapevolezza interdimensionale.

Il primo e principale punto di concentrazione è su un’area che noi definiamo il punto BA. Non è dove si trova la vostra Anima Celeste o Sé Superiore, è semplicemente un punto di entrata energetico. Il BA si riferisce alla vostra Anima Celeste, o, secondo certi modi di vedere, il vostro Sé Superiore. Se sollevate fisicamente le braccia sopra la testa, il punto in cui le dita si toccano rappresenta il punto BA. (Per favore, notate che, in questa meditazione, non tenete effettivamente le braccia sollevate sopra il capo. È solo per darvi un riferimento).

In questa fase finale della meditazione la vostra consapevolezza è nel punto BA e voi inviate la vostra gratitudine o apprezzamento a questo aspetto di voi che si trova al di fuori dello spazio e del tempo. In particolare, inviate apprezzamento e gratitudine per l’influsso di saggezza, illuminazione, creatività e ispirazione, oltre che di possibili soluzioni ai problemi che state affrontando.

Questa è una parte molto importante di questa fase. L’armonica – la firma vibrazionale – dell’apprezzamento, o gratitudine, attiva il BA, la vostra Anima Celeste o Sé Superiore. Attraverso questo atto aprite un portale verso la vostra Mente Superiore e portate a termine anche un’altra forma pensiero limitante, che ha piagato l’umanità per eoni.

Questa forma pensiero non è altro che la convinzione che siate separati dalla vostra divinità – che in qualche modo siate meno di essa e non meritiate di ricevere i doni della vostra essenza divina.

Questa forma pensiero fu introdotta per controllarvi attraverso le religioni. È una forma pensiero altamente limitante e dannosa, poiché vi nega l’accesso alla vostra saggezza superiore, alla vostra visione spirituale, alla vostra capacità di discernere la verità dalla menzogna e dalle vostre capacità di modificare la vostra realtà come desiderate.

Non possiamo enfatizzare a sufficienza quanto sia insidiosa questa forma pensiero limitante, né possiamo sottolineare abbastanza quanto sia importante che voi manteniate questa nuova forma pensiero (cioè che non vi è separazione fra voi e la vostra Anima Celeste, Sé Superiore o Divinità) a poso, mentre inviate il vostro apprezzamento, o gratitudine, al vostro BA.

Non state chiedendo, implorando, elemosinando o pregando la vostra Anima Celeste, il vostro Sé Superiore o un dio. State semplicemente aprendo un passaggio verso un’altra parte del vostro essere. Man mano che proseguite in questa fase, percepirete una reazione da parte della vostra Anima Celeste – un movimento dal punto BA fin dentro la ghiandola pineale.

Questa è la discesa di energia dalla vostra Mente Superiore, insieme alle illuminazioni e ai potenziamenti, in quegli aspetti del vostro essere che conoscete come corpo e mente. Questi potenziamenti sono sotto forma di schemi di luce spirituale, dei quali, a livello conscio, potreste essere consapevoli o meno.

Mentre permettete che la discesa dell’energia dal punto BA continui, il vostro secondo punto di concentrazione include la ghiandola pineale, permettendo il movimento verso il basso dell’energia proveniente dall’Anima Celeste, fino alla struttura cristallina della pineale stessa.

Se ci riuscite, portate simultaneamente nella vostra consapevolezza un terzo punto, il vostro chakra del cuore, al centro del petto, così che il flusso parta dall’Anima Celeste, passi nella ghiandola pineale e arrivi al centro del cuore. In questo momento, inviate apprezzamento, o gratitudine, alla vostra Anima Celeste, al vostro BA, per la rivelazione della vostra Mente Superiore.

Infine, per quelli tra voi che sono più progrediti, ponete la vostra consapevolezza su di un quarto punto, che è proprio al centro della Terra stessa, in modo che l’influsso della vostra Mente Superiore, fluisca dall’Anima Celeste alla ghiandola pineale, al chakra del cuore e giù, fino al centro della Terra.

Non preoccupatevi di quanti punti di riferimento riuscite a sostenere; sostenere il primo, cioè il punto BA, è abbastanza per cominciare.

Come dicevamo prima, se continuate con questa meditazione, alla fine sarete capaci di sostenere più punti di consapevolezza simultaneamente. Lo scopo di questa meditazione è di attivare potenziali e abilità inutilizzati nella vostra natura interdimensionale e darvi l’accesso alla vostra Mente Superiore, che potrete poi utilizzare per infondere la vostra vita con nuove idee, nuove comprensioni, nuove forme di ispirazione e nuove soluzioni creative a problemi che potreste avere (sia individualmente che collettivamente).

Per via del fatto che siete connessi con tutta la vita, nell’aprirvi ai potenziali della vostra Mente Superiore, aiutate anche i vostri compari umani a farlo.

Vi stiamo presentando questa meditazione in questo momento, per coloro che desiderano unirsi a noi quando faremo l’attivazione planetaria Domenica, 31 Ottobre di questo anno 2010.

Vi chiediamo di ripetere il procedimento tante volte, prima dell’evento, in modo da familiarizzare con esso e da padroneggiarlo un po’.

Il 31 Ottobre, alle 3 pomeridiane, fuso orario del Pacifico, ora legale, quelli di noi che si riuniranno per l’evento a Seattle, entreranno in questa meditazione. Siete invitati ad unirvi a noi, ovunque vi troviate nel mondo. Attraverso uno stato vibratorio comune (apprezzamento, gratitudine), trascenderemo insieme il tempo e lo spazio. Ravviveremo il Palazzo Cristallino Interiore e Apriremo le Sale di Menti a beneficio di noi stessi e dell’umanità.

Riepilogo

Riepilogando, questa meditazione che noi chiamiamo Il Palazzo di Cristallo Interiore e l’Apertura delle Sale di Menti, richiede circa 15 minuti. I primi 5 minuti si passano inviando apprezzamento o gratitudine alla Terra, con la comprensione che state anche amplificando una forma pensiero, aggiungendola alla griglia planetaria – un contrappeso alla forma pensiero distruttiva che l’umanità abbia il dominio e il potere sulla Terra. State sostituendo questa insidiosa forma pensiero con una nuova – gli umani sono sia co-creatori con la Terra che custodi della vita.

Dopo che avrete trascorso almeno cinque minuti in questo campo vibratorio di apprezzamento o gratitudine per la Terra, vi spostate nella seconda fase, che richiede poco più di 5 minuti. Essa comporta l’ascolto della Sintonizzazione della Ghiandola Pineale, lasciando che il suono faccia il lavoro per voi, mantenendo semplicemente la vostra consapevolezza al centro della vostra testa.

Nella terza fase, che richiederà 5 minuti, la vostra consapevolezza si sposta sul punto BA, sopra il capo. Durante questa fase, inviate apprezzamento o gratitudine alla vostra Anima Celeste, al vostro Sé Superiore, aprendo un passaggio verso la vostra Mente Superiore, comprendendo che, attraverso questa azione, non solo vi aprite alla connessione con un aspetto più elevato di voi, ma, simultaneamente, trasformate una forma pensiero negativa sostenuta dall’umanità.

Questa forma pensiero è che voi siete inferiori alla vostra divinità e che non meritate l’accesso diretto, ma che abbiate bisogno di un intermediario. Secondo la nostra prospettiva, non avete bisogno di alcuna persona, entità o organizzazione che funga da intermediario fra voi e il vostro Sé Superiore, la vostra Divinità, il vostro Dio.

Durante questa fase, permettete a un influsso di energia di scendere dalla vostra Mente Superiore, che passa attraverso l’Anima Celeste, il Sé Superiore, fino alla ghiandola pineale. Se riuscite a sostenere più punti di focalizzazione, permettete a questo influsso di scendere nel vostro chakra del cuore, al centro del petto, e, infine, nel centro della Terra.

Il tempismo di questa meditazione è tanto propizio quanto portentoso. Vi trovate in un passaggio critico nell’ascesa della Terra. Non siete impotenti in mezzo al crescente caos che vi circonda – tutto il contrario. Avete poteri e capacità, dentro di voi, che attendono un vostro comando.

Gli Hathors
Baja Mexico
29 Agosto 2010


Pensieri e Osservazioni di Tom

La prima cosa che mi ha colpito, di quest’ultimo messaggio degli Hathors, è il fatto che abbiano nominato due forme pensiero altamente nocive, che riguardano la nostra cultura mondiale.

Secondo loro, queste due forme pensiero sono un tipo di veleno mentale/emozionale e spirituale, che sta colpendo noi stessi e il mondo in cui viviamo.

La prima di queste forme pensiero perpetua la credenza che noi abbiamo il dominio sulla Terra e che essa possa essere usata e abusata come ci pare. Parte dei fondamenti della nostra attuale crisi ecologica mondiale risale direttamente a questa forma pensiero, che viene espressa molto sinteticamente nel libro della Genesi. Di recente ho letto gli scritti di alcuni studiosi i quali suggeriscono che la traduzione di Re Giacomo di questo testo fosse, in effetti, un’interpretazione errata dello specifico passaggio in questione (Genesi 1:26-28). Ma, mal interpretato o no, esso ha alimentato un’arroganza umana che sta dietro gran parte della nostra filosofia, oltre che ai nostri atteggiamenti culturali, scientifici e tecnologici. Il danno derivante da questa forma pensiero sta influenzando il nostro ecosistema, il tessuto stesso della vita.

La seconda forma pensiero dannosa a cui si riferiscono, ha radici che risalgono alla religione. È la convinzione che noi, in qualche modo, siamo separati dal nostro Sé Superiore, dalla nostra Divinità, Dio o qualsiasi nome vogliate usare. Il risultato finale di questa forma pensiero è che siamo banditi dai reami della luce e dello spirito, dalla nostra stessa auto-condanna. Gli Hathors sono molto chiari riguardo il loro atteggiamento nei confronti di questa forma pensiero. Secondo loro, non c’è separazione fra noi e le nostre Anime Celesti o Sé Superiori, o Dio (ripeto, comunque vogliate chiamarlo). Non ci occorre un intermediario fra noi e la nostra natura divina. E la perpetuazione di questo credere nel nostro non essere meritevoli di ricevere i doni dei regni della luce, ci impedisce effettivamente di ricevere la grazia e la guarigione che è il nostro diritto di nascita. Questo genere di grazia guaritrice proveniente dai reami di luce fluisce verso di noi da un altro aspetto di noi stessi, non da una forza esterna a noi.

La Meditazione: Il Palazzo di Cristallo Interiore e Apertura delle Sale di Amenti

Fase Uno

Nella Fase Uno della meditazione, quando inviate apprezzamento o gratitudine alla Terra, dal vostro chakra del cuore (al centro del petto), lo fate comprendendo che la Terra è qualcosa di immenso valore da amare e proteggere, non qualcosa da sottomettere e depredare.

Gli Hathors considerano i due termini, apprezzamento e gratitudine, diversi l’uno dall’altro. L’apprezzamento è proprio questo, apprezzamento per qualcosa, in questo caso, per la Terra e la vita stessa. La gratitudine, tuttavia, è un sentimento molto più forte e profondo del semplice apprezzamento. Alcune persone non sono capaci di provare gratitudine per svariate ragioni. Ma la maggior parte delle persone è in grado di provare, almeno, l’apprezzamento, motivo per cui gli Hathors hanno fornito le due opzioni. Se sentite gratitudine per la Terra e il mistero della vita, meraviglioso, andate con questo sentimento. Se riuscite a sentire solo apprezzamento, non è un problema. Seguite questo sentimento e, alla fine, potrebbe trasformarsi in gratitudine.

La Prima Fase della Meditazione dura cinque minuti. Questo è in modo che possiate entrare nell’impronta vibratoria dell’apprezzamento, o della gratitudine, e collegarvi a livello energetico alla saggezza e alla presenza di Gaia.

Lo si può fare in silenzio o con la musica. Io ho deciso di postare i primi cinque minuti di Worlds Ascending (Mondi Ascendenti) dal mio ultimo CD, Ascension Codes (Codici di Ascensione), perché, per me, evocano una sensazione di gioia e connettività. Al termine di questo messaggio troverete un link a questo file audio che potrete utilizzare, ad uso personale, durante la meditazione. (Per cortesia, rispettate le mie richieste, sulla pagina Doni Sonori del mio sito, e non utilizzate questa musica per altri scopi).

Fase Due

Nella Fase Due della meditazione, spostate l’attenzione dal chakra del cuore alla ghiandola pineale, situata al centro della testa. Gli Hathors chiamano questa fase Il Palazzo di Cristallo Interiore, che utilizza una meditazione sonora, Sintonizzazione della Ghiandola Pineale, che dura 5:47 minuti. Tutto ciò che fate in questa fase della meditazione è di mantenere l’attenzione concentrata nella zona centrale della testa, dove si trova la ghiandola pineale. Per ulteriori informazioni su questa meditazione sonora unica, consultate il messaggio Nodi Caotici e Sintonizzazioni Dimensionali, pubblicato in data 8 Ottobre 2009.

Terza Fase

Nella Terza ed ultima Fase di questa meditazione, aprite le vostre Sale di Amenti personali, per usare la terminologia degli Hathors. È qui che aprite un portale interiore verso la vostra Mente Superiore, una fonte di saggezza, illuminazione, creatività e ispirazione dai reami superiori del vostro essere. È importante capire che questo accesso porta ad un aspetto interdimensionale di voi stessi. Non è qualcosa al di fuori di voi, benché nel normale stato di coscienza possa sembrare così alla maggior parte di noi.

Gli Hathors hanno dato diversi punti focali affinché facciate esperimenti. La maggior parte dei principianti avranno bisogno di rimanere concentrati su un solo punto, ma, come fanno notare gli Hathors, se continuate a lavorare con questa meditazione, nel tempo finirete per riuscire a mantenere più punti focali simultaneamente. Le loro istruzioni su come lavorare con questi punti focali sono abbastanza chiare, mi sembra, quindi non ne parlerò ulteriormente.

Questa fase finale della meditazione dura cinque minuti e, come la prima fase, si può fare in silenzio. Per quelli di voi che trovano utile l’uso di suono catalizzatore (come me), suggerisco di ascoltare lo stesso file audio di cinque minuti, tratto da Worlds Ascending, che ho scelto per la Prima Fase della Meditazione.

Dopo quest’ultima fase, vi consiglio di prendervi un po’ di tempo per riposare e stare con voi stessi, per sentire e percepire le energie sottili che si svilupperanno dopo che la meditazione sarà stata completata.

Gli Hathors propongono questa meditazione in largo anticipo rispetto alla Attivazione Mondiale Hathor del 31 Ottobre 2010. Il motivo è consentirvi di lavorare sulla meditazione il maggior numero di volte possibile, prima dell’evento effettivo. Più avrete familiarità con le energie e le transizioni di questa particolare meditazione, più esperti sarete, quando arriverà il momento di unirvi agli altri nella comunità di tutto il mondo.

La meditazione è anche uno strumento altamente efficace per accedere ai livelli superiori della vostra coscienza. E, come tale, può essere intrapresa con regolarità con grandi benefici personali. Come tutti i potenti procedimenti energetici, fate attenzione a non stimolarvi eccessivamente. Se sperimentate troppa energia per i vostri gusti, o se gli effetti di alterazione mentale proseguono nella vostra vita quotidiana fino al punto di distrarvi, sospendete la meditazione per un po’, e poi intervallate di più le sessioni di meditazione.

Il File Audio della Meditazione

Ho creato una sequenza di musica per questa meditazione, che siete liberi di usare per il vostro ascolto personale. Esso consta di tre (3) tracce audio separate, con durata regolata secondo le specifiche istruzioni degli Hathors. La prima e la terza traccia sono identiche, durano cinque minuti ciascuna e sono la prima porzione di Worlds Ascending, tratto dal mio CD Ascension Codes.

La traccia di mezzo è di 5:47 minuti ed è la Sintonizzazione Dimensionale della Ghiandola Pineale.

Quando scaricate questo file audio, vedrete che le tracce sono separate da circa 5 secondi di silenzio. Quando una traccia termina e ne comincia un’altra, è segno che si deve passare ad una nuova fase della meditazione, come descritto nel messaggio degli Hathors qui sopra.

Una Richiesta Pratica

Se decidete di scaricare il file audio che ho messo a disposizione, per utilizzarlo durante la meditazione, per cortesia, non aspettate fino al giorno dell’evento. E, per favore, non utilizzate il nostro server per ascoltarlo. In altre parole, per favore, scaricate il file audio sul vostro computer e avviatelo dal vostro computer. Sempre più persone si stanno unendo a questa cosa da tutto il mondo e, per quanto il nostro server sia capiente, ha i suoi limiti. Se troppe persone utilizzano il nostro server per ascoltare il file, o per scaricarlo simultaneamente, il server si blocca e nessuno riuscirà ad avere accesso ai file audio.

Scaricare il File Audio della Meditazione

Quando cliccate sul link sottostante, per il file audio di questa meditazione, sarete condotti ad un Accordo dell’Ascoltatore, nella sezione Sound Gifts (Doni Sonori). Esso spiega che potete utilizzare gratuitamente i file audio per il vostro ascolto personale e sottolinea anche che la musica non è di dominio pubblico, nel senso che non potete utilizzarla legalmente per qualsiasi altro scopo (è soggetta a diritti d’autore e protetta dal Copyright Internazionale). Una volta che cliccate sulla scritta che dice “Accetto i termini e le condizioni” (I agree to the terms and conditions), avrete accesso a tutti gli audio file gratuiti del sito. Basterà scorrere con il mouse verso il basso per trovare il titolo che desiderate.

Cliccate qui per scaricare la sequenza musicale suggerita per la Meditazione del Palazzo di Cristallo Interiore.

Nota Finale

Vi suggerisco caldamente di leggere il precedente messaggio degli Hathors, L’Arte di Spostarsi fra le Linee Temporali, pubblicato il 3 Agosto 2010, nel caso non lo abbiate già fatto.