Tom Kenyon
Archivio italiano

La Disgregazione del Vecchio Mondo e la Nascita di quello Nuovo

Orcas Island WA – 22 Settembre 2008
Gli Hathors
Canalizzati da Tom Kenyon

Con questo messaggio desideriamo fornirvi qualche dettaglio in merito ai cambiamenti della terra e a quelli finanziari a cui state assistendo. Avevamo accennato a questa probabilità nei nostri messaggi planetari precedenti, ma ora quelle probabilità sono divenute realtà. Lo scopo principale, l’intento della nostra comunicazione si evidenzierà verso la fine, quando condivideremo ciò che secondo noi potete fare, individualmente, per cavalcare l’onda.

L’Attuale Crisi Finanziaria

Coloro che hanno creato/sostenuto il sistema economico planetario dominante, si trovano ora con “le spalle al muro”. Il motivo è che il sistema, così com’è, non si regge da sé. È una forma di prigionia e non è in sintonia con i cambiamenti di frequenza della coscienza che si stanno verificando sulla terra (per quanto embrionali). Pertanto, le istituzioni finanziarie stanno tentando di riorganizzarsi. Ma si tratta del tentativo di perpetuare qualcosa che non può essere sostenuto. Essi stanno semplicemente cercando di risistemare le carte nel Castello di Carte.

I loro tentativi finiranno per risultare inutili, perché l’attuale sistema economico è basato su avidità, menzogne, controllo e manipolazione, e queste forme pensiero, questi paradigmi culturali, non sono il linea con la nuova conoscenza che sta emergendo. Ciò di cui siete testimoni è la dissoluzione di ciò che deve necessariamente cessare di esistere, ma ciò che prenderà il suo posto non è ancora apparso e quindi il passaggio è molto spaventoso per coloro che sono adagiati nella realtà di 3D.

La situazione finanziaria è complicata e concatenata. Le difficoltà incontrate attualmente, sia negli Stati Uniti che in Inghilterra, condizioneranno l’intera economia globale. Questi saranno tempi difficili, in termini di questioni monetarie, ma, paradossalmente, possono essere tempi estremamente gratificanti a livello spirituale.

Noi prevediamo un ulteriore deterioramento dei mercati finanziari di Stati Uniti, Europa e Asia. Le corporazioni responsabili di aver perpetuato i paradigmi economici dominanti si ritroveranno a camminare su un terreno molto delicato. Ne risulterà indiscutibilmente una perdita di posti di lavoro, di guadagni e un incremento di sofferenza per gli individui. Il nostro consiglio è di fare amicizia con la vostra comunità, la comunità che vi circonda da vicino, perché con l’implosione del sistema, saranno le relazioni locali ad assumere importanza.

Un altro elemento che rende particolarmente instabile questo periodo è che la vostra percezione del tempo sta cambiando. Il tempo percepito intellettualmente sta accelerando e sempre più cose sembrano accadere in meno tempo. Ciò avviene sia per i singoli individui che per la civiltà in generale. La rapidità di movimento e di cambiamento degli eventi diventerà sempre più veloce.

State per entrare in un ritmo incessante in cui la vostra percezione del tempo continuerà ad accelerare. Dato che la vostra percezione del tempo sta accelerando e gli eventi racchiusi in quelle finestre temporali aumentano di numero, molti subiranno una sorta di shock, entreranno in uno stato di incredulità. In particolare, è inimmaginabile che il sistema economico possa deteriorarsi così in fretta! Che cosa fate quando il denaro scarseggia e le cose a cui siete abituati nella vita sono difficili da acquisire? Sono domande critiche.

L’umanità, collettivamente, è ad un punto di svolta, poiché si trova all’apice dei nuovi paradigmi culturali – una deviazione dall’aggancio sulla realtà di 3^ Dimensione, verso la realizzazione di dimensioni più elevate e le possibilità che si apriranno a tutti di conseguenza.

Mentre un tale cambiamento della consapevolezza culturale suona invitante, il processo vero e proprio è estremamente caotico, e voi vi ci trovate proprio nel mezzo.

Fattori di Novità

Con l’aumentare del caos, nei prossimi anni, aspettatevi di veder aumentare radicalmente quelli che si potrebbero definire come fattori di novità. Per novità prendiamo a prestito un concetto dalla vostra fisica. Non usiamo il termine secondo la vostra accezione dominante, che è essenzialmente il perseguimento dissennato di ciò che è nuovo e diverso, per riempire il nulla creato dalla disperazione e dal vuoto emotivo.

Novità, per come intendiamo noi il termine, si riferisce ai cambiamenti non intenzionali e non previsti all’interno di un sistema. Tali cambiamenti possono essere positivi, negativi o entrambi.

Il termine fattori di novità si riferisce al fenomeno per cui le incidenze di novità aumentano esponenzialmente, allorché il sistema entra in uno stato di caos, e alla probabilità che il caos aumenti quando avete molti sistemi differenti che interagiscono a ritmi accelerati. Possono scaturire, e scaturiscono, situazioni e risultati inattesi, che non erano stati previsti né voluti. Mentre la novità aumenta in tutto il mondo, essa genererà in molti individui una fatica mentale ed emotiva – dovuta principalmente al fatto che i paradigmi da loro utilizzati per navigare nella vita si scioglieranno (e lo fanno) proprio davanti ai loro occhi.

Per quanto difficili siano questi tempi e per quanto difficili saranno nel prossimo futuro, in tutto questo c’è un catalizzatore evolutivo.

Devono essere creati nuovi modi di pensare e nuovi modi di generare risorse, se l’umanità deve sopravvivere. Le vecchie modalità, semplicemente, non possono più continuare. Questo perché esse non sono autosufficienti; esse danneggiano la vita in maniera intrinseca; esse sono fondate su menzogne e manipolazioni e sono disallineate rispetto alle nuove energie che stanno entrando in scena. Ciononostante, coloro che hanno creato e sostenuto le bugie stanno facendo tutto ciò che è in loro potere per mantenere intatto il Castello di Carte.

La vostra opportunità evolutiva, in tutto questo, è di superare la tempesta vivendo nel centro dell’uragano (metaforicamente parlando) – nell’occhio del ciclone – dove c’è quiete. Tra un momento vi daremo qualche suggerimento al riguardo, ma spostiamo un momento l’attenzione sui Cambiamenti della Terra, perché sono dietro l’angolo.

Nelle comunicazioni precedenti abbiamo detto che lo scioglimento delle calotte polari e dei ghiacciai sarebbe stata più veloce di quanto anticipato dagli scienziati e, infatti, è così. Esso continuerà ad accelerare e i modelli meteorologici generati dai computer non riusciranno più a prevedere accuratamente i cambiamenti. Come ogni altra cosa sulla vostra terra, tutti i cambiamenti subiranno un’accelerazione. Dalla nostra prospettiva vediamo un aumento dell’intensità degli uragani e li vediamo formarsi in periodi in cui di solito non si verificano. Ci sarà un aumento di tornado e di aberrazioni meteorologiche. Le alterazioni nel ciclo delle stagioni (per cui gli schemi di autunno e inverno si verificano in primavera e in estate) continueranno ad intensificarsi. Piante e animali i cui ritmi vitali si basano su queste stagioni, saranno sempre più confusi. A causa di questi e di altri cambiamenti climatici (oltre ai terremoti e all’attività vulcanica), prevediamo un intensificarsi della carenza di acqua e cibo nei prossimi due decenni.

Un altro elemento critico in questo calderone evolutivo, sono le imminenti elezioni Presidenziali negli Stati Uniti. Bene o male questa Carica non influisce soltanto sugli Stati Uniti, ma sul mondo intero e, mentre ci sono differenze fra le due fazioni, in alcuni settori fondamentali esse sono uguali. Coloro che perseguono la Carica (dai ranghi dei due principali partiti politici) possono, sì, avere una loro visione personale di come debbano essere l’America e il mondo, ma sono come pedine su di una scacchiera e coloro che le muovono sono perlopiù occulti. Sfortunatamente i loro piani non sono per la salute e il benessere degli Stati Uniti, né del mondo. Il loro piano è la consolidazione del potere. La segregazione e la prigionia dello spirito umano, che deriva dal loro cieco perseguimento del potere terreno, non li disturba.

Davanti a voi si prospetta una collisione di forze che non ha precedenti. La situazione economica e politica, congiunta ai cambiamenti della terra, sta producendo una crepa nella facciata. Questa facciata non è che l’insieme delle illusioni e delusioni culturali, economiche, politiche e religiose che la gente “si è bevuta”. Sempre più persone vedranno oltre le menzogne, semplicemente perché le cose crolleranno. I sipari che celavano le bugie cadranno. Non si tratta di un processo piacevole. Ma i vecchi modi di essere e di fare devono finire, in modo che possano attecchire quelli nuovi.

Sarà sempre più difficile mantenere il vecchio mondo nello stesso modo in cui è stato mantenuto. E con questo intendiamo sia il vecchio mondo della vostra civiltà, sia il vecchio mondo delle vostre vite personali. Mentre l’onda dell’evoluzione spirituale accelera, coloro che insistono a vivere nei vecchi paradigmi troveranno sempre più difficile farlo. La paura e la paranoia saranno la nota dominante della giornata, dai più piccoli aspetti della vita personale, fino ai rapporti internazionali. Questo “tiro alla fune” fra ciò che desidera rimanere inchiodato al suo posto, in contrasto con quelle forze che desiderano aprire il mondo a nuove possibilità, diventerà veramente un’esperienza surreale.

La pressione evolutiva sugli individui e sulla società è straordinaria e quegli individui che sono meno centrati (psicologicamente squilibrati) potrebbero sperimentare un aumento di comportamenti irrazionali. Molti paesi del mondo stanno già assistendo ad atti irrazionali e a crimini insoliti.

Velocità di Fuga

Ne abbiamo parlato in numerose occasioni e, anche se molto semplice, è un potente alleato. La parola che voi utilizzate è riconoscenza e quello che intendiamo con essa è la capacità di apprezzare le cose più piccole della vita, tanto quanto quelle più grandi.

La riconoscenza è un campo vibratorio affascinante, dai molteplici effetti. Mentre osservate il vostro sistema economico che affronta la sua metamorfosi, mentre osservate l’aumento dei cambiamenti terrestri e l’intensificarsi della tensione in coloro che vi circondano, oltre all’aumento di tensione in voi stessi, ricordate la porta della riconoscenza. Tutto ciò che dovete fare è entrare in questo campo e le interferenze intorno a voi avranno meno capacità di influenzarvi in modo negativo. Le situazioni con cui avete a che fare magari non cambieranno, ma la vostra risposta emozionale ad esse sarà di livello più elevato. E voi sarete più ingegnosi nel modo di gestire le sfide che dovrete affrontare.

Se dovessimo descrivere dettagliatamente il futuro probabile, in termini di eventi negativi, la cosa sarebbe opprimente. Non è questo il nostro intento e quindi non ne discuteremo. Ciò di cui desideriamo discutere è la velocità di fuga. Come potete sfuggire alle forze negative e vincolanti che continuano a limitare voi e lo spirito umano? Il modo più semplice ed efficace è coltivare la riconoscenza – per quanto ridicolo possa sembrare in confronto alle sfide immense che attendono la vostra terra. La riconoscenza è una chiave che aprirà la porta verso il mondo nuovo, persino mentre il vecchio mondo si dissolve e crolla, come deve.

Mentre aumentano le forze evolutive d’impulso spirituale e mentre lo strappo nel tessuto della vostra civiltà diventa evidente per un numero sempre maggiore di individui, ci sarà la tendenza, in coloro che sono fissi sulla realtà 3Dimensionale (senza accesso alle dimensioni superio di se stessi), ad entrare in uno stato di shock emotivo e mentale, una specie di torpore. Potrete riconoscere queste persone, perché esse cammineranno e parleranno normalmente, ma sembreranno zombie, mezzi vivi, mezzi consapevoli. Abbiate compassione per costoro, perché sono bloccati fra il vecchio mondo che sta morendo e un futuro incerto che ancora deve nascere. Abbiate compassione, ma siate cauti nei loro confronti. Non lasciate che il loro torpore e la loro paura vi seducano.

Se imparate a vivere nella riconoscenza, entrerete in un ambito, in una vibrazione, che vi porterà oltre il caos di questi tempi. Troverete una sorta di sollievo e di conforto e il livello vibratorio del vostro corpo energetico crescerà. Ad un certo punto raggiungerete quella che noi chiamiamo velocità di fuga. Uscirete con facilità dall’illusione e dalle menzogne del vecchio mondo. Le vedrete per quello che sono e diventerete gioiosi co-creatori di un mondo nuovo che nasce proprio mentre quello vecchio muore sotto i vostri occhi.

The Hathors
Tramite Tom Kenyon
Orcas Island – 22 Settembre 2008

Pensieri e Osservazioni da parte del canale, Tom Kenyon

Quando gli Hathors mi hanno trasmesso questo particolare messaggio planetario non c’era alcun segno dell’arrivo del crollo di Wall Street. Diciamo che, per lo meno, io non ne avevo sentito parlare.

Sono sorpreso dalla rapidità con cui stanno cambiando le cose e devo riconoscere che gli Hathors ci hanno insistito molto (ancora una volta).

Quando frequentavo la scuola media, l’insegnante di algebra era solita introdurre una nuova sezione del programma con un leggero ghigno sul viso. Guardava il libro, poi alzava lo sguardo sulla classe con queste parole “peggiorerà, prima di migliorare”.

Penso che sia quello che stanno dicendo anche gli Hathors. Siamo tutti diretti verso una cavalcata pazzesca. Ma la cosa strana del tumulto collettivo è che ci sono sempre delle isole di buon senso, sollievo e conforto. Concordo con loro sul fatto che dobbiamo trovare queste cose dentro di noi e concordo anche sul fatto che, probabilmente, è una buona idea fare amicizia con i vicini.

Come sempre, gli Hathors enfatizzano l’importanza della riconoscenza. Ad un certo punto dicono che abbiamo bisogno di coltivare la riconoscenza per le piccole cose della vita e non solo per quelle grandi. E, come hanno già detto in precedenza, è necessario che impariamo a creare questo sentimento nel momento, senza avere un motivo preciso per essere felici.

Ad alcuni potrà sembrare strano, scegliere di sperimentare riconoscenza quando non è successo niente per farci sentire così. Ma essenzialmente, ciò che gli Hathors ci stanno dicendo è che la riconoscenza è una vibrazione precisa della coscienza e quando siamo in quella vibrazione veniamo elevati. Io sospetto che certe abilità, come l’auto elevazione (quando molti intorno a noi sono in difficoltà) saranno talenti eccellenti da possedere.

Come sempre quando si mira ad acquisire una capacità, la chiave sta nella ripetizione e nell’applicazione effettiva (in questo caso entrare nella riconoscenza). Se per voi questi messaggi degli Hathors sono nuovi, vi esorto a dare un’occhiata a “L’Estasi e il Cuore”. È un modo molto interessante e utile di sperimentare lo stato di riconoscenza.

E, nonostante essi non lo abbiano menzionato in questo messaggio, troverete utili i loro messaggi riguardo a “L’Holon dell’Equilibrio e l’Holon della Guarigione.” Negli Archivi troverete anche la descrizione di come creare gli Holon.

Come molti di voi ormai sanno, il termine Cinese per “trasformazione” consiste di due ideogrammi che si traducono come “pericolo e opportunità”. Non c’è dubbio che stiamo per entrare in tempi pericolosi. Ma ci sono anche delle opportunità.

La domanda evolutiva è: “Troveremo, voi, io e noi (il grande collettivo) le opportunità di creare un futuro nuovo per noi? O rimarremo impantanati nelle percezioni e nelle convinzioni del vecchio mondo?

Se gli Hathors hanno ragione in proposito, e io penso che ce l’abbiano, faremmo tutti meglio a coltivare più riconoscenza. Allora forse, ci autoeleveremo abbastanza da riconoscere che viviamo in un universo sorprendente, traboccante di possibilità, anche se molti di noi, nel vecchio mondo, lottano sul modo per entrare nel nuovo.

Tom Kenyon – Orcas – Washington