Tom Kenyon
Archivio italiano

Della Natura degli Angeli

In questo messaggio desideriamo parlare della nostra prospettiva in merito alla natura degli angeli. Niente a che vedere con la religione. Si tratta piuttosto, della realtà interdimensionale. Per nostra comodità, divideremo l’argomento angeli in tre categorie principali.

Angeli dei Reami Spirituali

Questi esseri effimeri sono dei campi elettromagnetici di intelligenza, alcuni di essi hanno una forma riconoscibile, mentre altri no. Questi campi elettromagnetici di intelligenza interagiscono con gli esseri umani in modi unici e le aspettative e le convinzioni di ogni singolo essere umano hanno molto peso sulla natura dell’esperienza. In altre parole, il sistema di credo dell’essere umano influisce moltissimo su ciò che viene sperimentato.

Gli angeli dei reami spirituali assumono molte forme diverse e, mentre alcuni possiedono dei campi energetici che danno l’impressione che essi abbiano le ali, molti di loro non le hanno.

Questi tipi di angeli sono esseri creati. Essi sono campi di forza di intelligenza, che vengono inviati nell’etere, nel cosmo, per eseguire gli ordini o intraprendere l’azione del proprio creatore.

Tale creatore può assumere la forma di quello che potrebbe essere definito un dio, una dea, un semi-dio o una semi-dea, un essere interdimensionale, un’intelligenza aliena, o persino un essere umano. Queste tipologie di angeli non hanno una propria volontà libera. Essi sono creati per le finalità di un intento preciso.

Nella maggior parte dei casi, un angelo continuerà la sua missione in maniera determinata, finché l’energia che lo aveva creato non riuscirà più a sostenerlo. In qualche rarissimo caso, questi esseri angelici riescono a conseguire un livello di auto-consapevolezza e la capacità di operare delle scelte personali, separatamente dall’essere che li aveva creati o che li aveva dati alla luce. Si tratta di un’eventualità molto rara, che però esiste.

In questa categoria di angeli, trovate una schiera di esseri con molte intenzioni differenti.

Questo messaggio si concentra sugli angeli che hanno un intento positivo e affermativo per la vita.

Angeli Interiori

Una seconda categoria di angeli può essere descritta al meglio come campi elettromagnetici di intelligenza, che esistono esclusivamente all’interno del corpo umano. Si tratta di campi di forza di intelligenza creati mediante le emozioni e le credenze dell’individuo umano. Sono forze energetiche sottili, che scorrono nel corpo umano, in risposta alle credenze e alle emozioni.

Una delle grandi capacità che voi possedete, come esseri umani, è di creare forze angeliche all’interno del vostro corpo, attraverso l’uso dell’intenzione positiva e dell’emozione positiva. Ritorneremo su questo importantissimo punto tra un momento.

Intelligenze Aliene

Questa terza categoria di angeli non è affatto angelica, ma si tratta di un fraintendimento.

Essa si verifica quando un essere umano incontra un’intelligenza aliena. Questo tipo di incontri può essere scambiato per l’interazione con un angelo. Molte delle vostre tradizioni religiose e spirituali, hanno storie sugli incontri con gli esseri angelici, o con dei/dee, che, in realtà, erano semplicemente civiltà aliene più progredite.

Il motivo che ci spinge ad affrontare l’argomento degli angeli è duplice.

Pensiero, Paura e Cambiamento

Il primo motivo è di ordine pratico, visto che riguarda la vostra sopravvivenza spirituale, durante i cambiamenti imponenti che si stanno verificando sulla Terra. In parole molto semplici, diremo che i rapidi cambiamenti sulla vostra Terra stanno creando una paura di riflesso.

Con poche eccezioni, gli esseri umani, per loro natura, non si fidano del cambiamento. E, quando si verifica un tale cambiamento, come quello che avviene ora sul vostro pianeta, questa reazione naturale di paura aumenta e questo rilascia nel vostro corpo dei campi elettromagnetici di intelligenza che sono dannosi.

Quindi, in contrapposizione a questo, vi parleremo della creazione di conseguenze positive, dentro la vostra biologia umana, mediante la creazione di forme angeliche subatomiche.

Le vostre scienze di psico-neuro-immunologia, o lo studio di come il pensiero e l’emozione influiscano sul vostro sistema immunitario – oltre che la nuovissima scienza dell’epigenetica, che studia il modo in cui il pensiero e l’emozione influiscono sul DNA – hanno sempre più chiaro quali siano gli agenti chimici e molecolari responsabili.

Noi, però, vorremmo andare ancora più in là, suggerendo che voi creiate veramente degli effetti di campo quantico, nell’universo del vostro corpo, mediante i pensieri e i sentimenti che generate.

E’ qui che sopraggiunge un bivio.

A causa dell’escalation delle forze caotiche, nel vostro mondo, un crescente numero di esseri umani sta sperimentando un aumento di sentimenti di paura, ansia, ostilità e privazione. La lista potrebbe continuare ed è facile, per chi ne ha la propensione, concretizzare la convinzione di vivere in un mondo sempre più pericoloso e minaccioso.

Da un lato, è una valutazione corretta, però, se rimanete in questa isola di realtà percettiva, creerete degli effetti dannosi, biologicamente parlando, dentro il vostro corpo.

Il trucco, se un trucco c’è, è di contrastare questa percezione con dei periodi personali di rinnovamento e sollievo. Con questo, intendiamo il creare dei modi per rilasciare delle conseguenze biologicamente positive, tramite la creazione di forme angeliche subatomiche.

Il modo in cui questo viene fatto è piuttosto complicato. Ma, nella sua forma più semplice, ogni qualvolta create dei pensieri positivi e dei sentimenti positivi, create degli angeli subatomici biologicamente positivi, che si muovono nell’universo del vostro corpo. Questi campi di forza creano degli effetti di campo quantico, che innescano delle reazioni biologiche positive, riducendo, pertanto, l’influenza della tensione.

Oltre al creare volutamente dei pensieri e dei sentimenti positivi, riteniamo che possiate trovare una risorsa per voi benefica nell’ultima meditazione sonora che vi abbiamo dato, intitolata Un Ponte tra i Mondi. Il semplice ascolto di questa meditazione sonora, per dodici minuti, che è la sua durata, una o due volte al giorno, può fare una grossa differenza nel modo in cui vi sentite. (Nota: Il link per questa meditazione sonora è riportato in calce a questo messaggio).

Sentiamo che è di vitale importanza che voi rilasciate consapevolmente i campi di forza biologicamente positivi nel vostro corpo, con una certa regolarità, in modo da contrastare la crescente follia che aleggia intorno a voi.

Vi rimandiamo a un recente messaggio, dal titolo L’Estasi e il Cuore, perché quelle informazioni potrebbero esservi utili.

Il secondo motivo per cui vi parliamo dell’argomento degli angeli, è di natura planetaria.

Collettivamente, state attraversando un punto molti difficile e pericoloso. Le forze distruttive sul vostro pianeta, in termini di fanatismo religioso, cambiamenti climatici, avidità e manipolazione delle corporazioni, oltre che catastrofiche minacce alle fondamenta stesse del vostro eco-sistema, sono in aumento.

Adesso voi state entrando, dal nostro punto di vista, in un massiccio Nodo Caotico, senza precedenti sul vostro pianeta. Se non viene contrastato, questo Nodo Caotico potrebbe significare l’estinzione di una moltitudine di forme di vita, compresi molti umani.

Perciò, stiamo invitando all’azione tutte le forme angeliche positive, di tutte le tradizioni spirituali, di tutti gli esseri interdimensionali pro-vita, di tutte le civiltà aliene dall’intento positivo e di tutti gli esseri umani che sono allineati con la nostra intenzione.

Creeremo un punto focale, il 5 Settembre 2015 e, attraverso una meditazione globale, inviteremo tutte queste forme angeliche diverse e favorevoli alla vita, ad un’alleanza per la protezione della vita e per la sua elevazione su questo pianeta.

Vogliamo chiarire che cosa intendiamo dire.

Se la coscienza umana si eleva ad un livello superiore di quello che sta manifestando attualmente, allora essa merita di sopravvivere. Se non si eleverà, allora l’umanità che voi conoscete, non sopravviverà a questo passaggio. È un test di intelligenza cosmica collettivo, quello che state per affrontare su molti livelli.

La nostra creazione di questo punto focale, intorno al quale questi campi elettromagnetici positivi potranno muoversi insieme, come una forza coerente, è una proposta insolita.

Questo, perché i creatori di questi angeli provengono da diverse fonti spirituali, aliene e interdimensionali. Questi “esseri angelici” interagiscono di rado tra di loro e, tuttavia, noi li convochiamo al Tavolo del Destino, per il bene dell’umanità e di tutta la vita su questo pianeta.

Questo punto focale si verificherà il 5 Settembre 2015, nell’ultima mezz’ora di un evento che si terrà a Manhattan, intitolato In Compagnia degli Angeli. La meditazione inizierà alle 17:30 e terminerà alle 18:00 (negli USA – ora legale) [in Italia dalle 23:30 alle 24:00].

Questa meditazione sonora sarà registrata e pubblicata sul nostro sito web, dopo l’evento, e, se questo brano vi risuona, vi chiediamo di ascoltarlo regolarmente. In altre parole, questa non è una meditazione una tantum, ma viene creata per essere un campo continuo di energia coerente, che rafforzerete ogni volta che l’ascolterete.

Se non vi sarà possibile essere fisicamente presenti a New York per la meditazione sonora, ma desiderate sintonizzarvi con il punto focale che si formerà, vi consigliamo di ascoltare Un Ponte tra i Mondi, durante il momento della meditazione di New York. Durante quel periodo, ponete la vostra consapevolezza sul chakra della corona, sulla sommità del capo. Ascoltate la meditazione tre volte, poi concedetevi almeno 30 minuti di riposo, prima di procedere ad altre attività. [Nota: in calce al messaggio è riportato il link a questo brano. Per cortesia, scaricatelo sul vostro computer prima dell’evento, piuttosto che ascoltarlo direttamente dal nostro server].

Se scegliete di unirvi a noi a distanza per questa meditazione focalizzata, sarete i benvenuti. Sappiate che, a questo livello di coscienza, la separazione costituita dalla distanza fisica non è un limite.

Gli Hathor
21 Giugno 2015

Pensieri e Osservazioni di Tom

Quando, originariamente, concepii In Compagnia degli Angeli, per presentarlo come un evento di un giorno, a Manhattan, non avrei mai immaginato che gli Hathor si sarebbero fatti avanti, chiedendo l’opportunità di creare una meditazione mondiale.

Il giorno subito dopo aver ricevuto questo particolare messaggio, io e Judi leggemmo un articolo, sull’Huffington Post, riguardante uno studio congiunto delle Università di Stanford, Princeton e Berkley. Le conclusioni di questo studio, che fu pubblicato su Science Advances, Vol. 1, No. 5, 5 Giugno 2015, erano che l’ecosistema della Terra è effettivamente entrato nella sesta fase dell’estinzione di massa.

Per chi desiderasse leggere personalmente lo studio, questo è il link all’articolo:

http://advances.sciencemag.org/content/1/5/e1400253

Sulla scia di questo studio, una miriade di altri studi e di riscontri aneddotici sembrano confermare un deterioramento del nostro ecosistema più rapido di quanto si fosse previsto.

A livello pragmatico, io penso che ci vorrà uno sforzo di portata globale, per rallentare il deterioramento del nostro ecosistema e questo richiederà una collaborazione a livello planetario che, in questo momento, è inimmaginabile.

Come disse una volta l’astrofisico Carl Sagan: “L’estinzione è la norma. La sopravvivenza è l’eccezione”.

Io direi che siamo entrati in un momento eccezionale della nostra storia planetaria, che richiederà soluzioni eccezionali, se vogliamo superare questo crescente Nodo Caotico.

In tutti questi anni in cui ho canalizzato gli Hathor, non li ho mai visti così schietti sulla possibilità di un disastro imminente, né li ho mai visti accollarsi un impegno immenso come quello di creare un punto di connessione per la co-creazione di soluzioni per l’umanità e per il nostro pianeta, tramite un’alleanza angelica.

Questa è roba da fantascienza, eroi ed eroine mitici. Ma, dal punto di vista degli Hathor, i reami angelici sono connessi al potere primordiale del cosmo – almeno, dalla prospettiva interdimensionale. Quindi, essi ci invitano ad unirci a loro per creare una coerenza di intento, allo scopo di creare un nuovo standard di collaborazione internazionale, oltre che una nuova realtà, in cui tutte le forme di vita di questo pianeta vengano riconosciute come interconnesse in modo intrinseco.

Per quelli di voi che si sentono chiamati a questo grandioso esperimento di coscienza, ma non sono in grado di presenziare fisicamente all’evento, desidero ribadire qualcosa che gli Hathor hanno detto proprio in chiusura:

Se scegliere di unirvi a noi in questa meditazione focalizzata, da lontano, siete i benvenuti. Sappiate che, a questo livello di coscienza, la separazione dovuta alla distanza fisica non è un limite”.

Avendo facilitato molte meditazioni mondiali degli Hathor, nel corso degli anni, posso dire, in tutta onestà, che hanno ragione. Lo dico basandomi sul riscontro ricevuto da tante persone in giro per il mondo, su ciò che esse hanno provato quando si sono “sintonizzate” con la meditazione globale. Dire che per loro è avvenuta la magia, ovunque si trovassero nel mondo, sarebbe un eufemismo.

Per chi desidera unirsi a noi nello spirito, il 5 Settembre 2015, consiglio di scaricare la meditazione sonora Un Ponte tra i Mondi, invece che ascoltarla direttamente dal nostro server. Faccio questa richiesta, perché se troppe persone cercano di ascoltarla contemporaneamente dal nostro sito, il server non sarà in grado di gestire le richieste; andrà in crash e nessuno riuscirà ad ascoltarla.

Per coloro che si sintonizzeranno con la meditazione globale a distanza, gli Hathor suggeriscono di ascoltare la meditazione sonora (Un Ponte tra i Mondi) per tre volte, con la consapevolezza concentrata sul chakra della corona. Suggeriscono anche di prendersi circa trenta minuti, subito dopo, per integrare l’esperienza.

Se avete la possibilità, io dedicherei più tempo a questa integrazione, dato che gli Hathor hanno specificato che un contatto così profondo con i reami angelici potrebbe alterare molto la consapevolezza e a qualcuno potrebbe giovare farsi un pisolino, subito dopo.

Per ulteriori informazioni sull’evento del 5 Settembre, a Manhattan, intitolato In Compagnia degli Angeli, cliccate qui.

Per ascoltare e/o scaricare Un Ponte tra i Mondi, cliccate sul link sottostante. Vi porterà alla pagina di Accordo di Ascolto. Dopo aver accettato i termini e le condizioni, avrete accesso illimitato a tutti i file audio della sezione. Ci sono numerose meditazioni sonore, discorsi e conferenze, in questa sezione; sono tutte offerte gratuitamente per vostro esclusivo uso personale.

Cliccate qui per ascoltare e/o scaricare Un Ponte tra due Mondi.

®2015 Tom Kenyon – Tutti i Diritti Riservati – www.tomkenyon.com

E’ possibile copiare e diffondere questo messaggio su qualsiasi mezzo, purché in forma gratuita, non se ne alteri il contenuto e si includa la nota sui Diritti d’Autore. Da notare che la meditazione sonora Un Ponte tra Due Mondi, compresi tutti i file audio della sezione Ascolto, sono ad esclusivo uso personale. Essi non possono essere pubblicati su alcun sito web, né utilizzati per altri scopi, senza il permesso scritto dell’autore.