Tom Kenyon
Archivio italiano

Il Potere Curativo del Cuore Umano

Messaggio Planetario degli Hathor attraverso Tom Kenyon

Traduzione in Italiano di Nicoletta Ricci

Questo Messaggio degli Hathor è puramente sonoro.   

In altri termini, non ci sono parole, in questo Messaggio Planetario degli Hathor. È pura sonorità Hatoriana.

Il principale metodo degli Hathor per comunicare e impartire informazioni trasformative è sempre stato attraverso le loro sonorità catalizzatrici.

Queste forme-suono pure attivano stati di corpo e mente non comuni, che possiamo utilizzare per accedere alle realtà multidimensionali della nostra esistenza.

É per questo, in sostanza, che i loro suoni sono così potenti.

Sperimentare direttamente la nostra natura multi-dimensionale non è solo liberatorio per la mente e il cuore, può anche conferire rapidamente nuove comprensioni, accentuare la creatività e ispirare coraggio spirituale.

Potete trovare un link diretto a questa meditazione sonora in fondo alla pagina. Potete anche trovare il link alla meditazione sonora nella sezione Listening (Ascolto) del nostro sito web (www.tomkenyon.com).

Questo specifico “messaggio sonoro” è stato registrato dal vivo durante un seminario Intensivo Hathor di un giorno, svoltosi a Istanbul il 13 Aprile 2013. Durante questa meditazione sonora eravamo focalizzati sul chakra del cuore e mi ha sorpreso percepire come i suoni si propagassero nei  molti passaggi sotterranei, che si dispiegano sotto la vasta città di Istanbul. Ho avvertito nettamente che questi suoni venivano trasmessi da Istanbul al resto del mondo, grazie sia alla posizione geografica di questa antica città che alle sue qualità energetiche uniche, collegando Europa e Asia.

Ad un certo punto, durante la meditazione sonora, ho avuto la forte sensazione fisica di essere salutato da una quantità di Protettori della Terra che abitavano nei passaggi sotterranei. Ognuno di loro, senza eccezione, mi ha informato che il mondo stava per subire una trasformazione radicale. Che cosa intendessero esattamente, non mi è stato spiegato, ma i cambiamenti saranno molto dirompenti per il nostro stile di vita umano.

L’impressione che ho avuto da questi antichi esseri è stata che l’umanità deve affrontare e trasformare le sue ferite emozionali irrisolte, se vuole sopravvivere al passaggio verso dimensioni più elevate.

Dunque, lo scopo di questa meditazione è di integrare gli aspetti di voi stessi che avete scansato o rinnegato. In psicologia, questo genere di dislocazione emozionale viene detto l’ombra, e il materiale ombra non riconosciuto può contaminare la nostra vita interiore, oltre alle nostre azioni nei confronti del mondo esterno.

Gli Hathor sono adamantini sul fatto che noi dobbiamo trasformare il nostro materiale ombra, tanto individualmente quanto collettivamente, mentre ci eleviamo nella coscienza. Asseriscono anche che la nostra ombra collettiva viene messa in atto ad un ritmo allarmante e in modi che minacciano non solo la sopravvivenza umana, ma anche quella di altre forme di vita su questo pianeta.

Nonostante la posizione precaria che l’umanità si trova ora ad affrontare, gli Hathor ritengono che il cuore umano (cioè il chakra del cuore) possieda l’innata capacità di guarire e trasformare le nostre vite emozionali individuali, indipendentemente da quanto siano stati difficili la nostra storia passata e i nostri traumi emotivi. Non solo, ma essi sono dell’opinione che guarire le nostre vite emozionali abbia anche un effetto sottile ma di vasta portata sul cuore collettivo (cioè  la nostra tonalità emozionale collettiva), che può influenzare, e influenza, il nostro destino collettivo.

Suggerimenti per l’Ascolto

1) Una maniera per ascoltare questa meditazione sonora è di concentrare semplicemente l’attenzione sulla zona del chakra del cuore, che si trova al centro del petto, dietro lo sterno. Basta mantenersi concentrati su questo punto e ascoltare i suoni. Quando la mente inizia a vagare, riportatela sul chakra del cuore e sugli schemi sonori.

2) Un altro modo di ascoltare questa meditazione sonora, è quello di immaginare che ci sia una versione più piccola di voi stessi dentro il chakra del vostro cuore. Questo spostamento della propria identità creerà, per alcuni, un effetto più potente. A seconda di che cosa state affrontando, potreste notare che la vostra immagine, dentro il chakra del cuore, è in piedi, seduta o sdraiata. In certi casi, quando vi sentite estremamente vulnerabili, potreste ritrovarvi raggomitolati in posizione fetale, nel chakra del cuore. Basta che manteniate la vostra attenzione concentrata sulla sensazione di voi stessi dentro il chakra del cuore, qualsiasi forma prenda. Non siate sorpresi se la forma dentro il vostro cuore si modifica, man mano che passate attraverso diversi tipi di materiale emozionale.

3) Qualcuno troverà più potente respirare nel proprio chakra del cuore, mentre ascolta questi suoni. Se lavorerete con questo metodo, sospirate quando espirate e lasciate che il sospiro esca dal chakra del cuore. In altre prole, emettete un sospiro udibile ad ogni espirazione.

Una forma più avanzata di questo metodo è quella di permettervi di percepire il movimento di energia che emana dal vostro chakra del cuore, quando sospirate ad ogni espirazione, e di seguire il movimento di energia con la vostra consapevolezza, mentre l’energia proveniente dal chakra del cuore circola in tutto il vostro corpo.

Il mio consiglio personale è di provare tutti e tre i metodi e scegliere quello/i che funziona meglio per voi. Potreste anche trovare utile tenere un quaderno su cui scrivere le vostre impressioni, sensazioni, immagini e rivelazioni, subito dopo aver terminato una seduta di ascolto.  Questo, perché lo stato di coscienza generato da questo brano sonoro può causare una sorta di sogno ad occhi aperti e, come i sogni, questo può anche conferire rivelazioni importanti, ma, sempre come nei sogni, la loro natura è effimera e si dimenticano facilmente.

Io vedo questa meditazione sonora come una specie di strumento archeologico. Potete usarlo per scoprire passaggi segreti nel vostro cuore e recuperare tesori della coscienza che sono rimasti oscurati alla vostra vista. E, cosa altrettanto importante, potete riportare alla luce della vostra coscienza, “cose” che sono state nascoste dalle tenebre della coscienza.

Voi intraprendete questo compito per voi stessi. Ma i benefici del liberarvi dalla prigionia e dalla costrizione emozionale può apportare beneficio ai vostri colleghi umani e a tutta la vita, e lo farà.

Cliccate qui per ascoltare e/o scaricare la Meditazione Sonora Hathor per Guarire il Chakra del Cuore ©2013. Notate che si tratta di una registrazione dal vivo dell’evento di Istanbul e ci sono alcuni rumori raccolti dal microfono.

Informazioni non correlate a questo Messaggio

Per quelli tra voi che hanno studiato con me in passato e per quelli che stanno considerando di lavorare con me in futuro, ho pensato che sarebbe una buona idea informarvi riguardo alle mie intenzioni sui laboratori. A cominciare dall’anno prossimo, cambierò il mio modo di svolgere il Lavoro e ci saranno sempre meno opportunità di stare nei campi sonori dal vivo, che sono una parte  cruciale dei miei seminari.

I campi sonori dal vivo, che creo durante i laboratori, sono campi di energia sottile che si generano quando accedo ad altre dimensioni della coscienza. Mentre le registrazioni di questi suoni catturano sicuramente alcune delle energie che vengono rilasciate quando canalizzo altri mondi dimensionali, l’impatto totale di questi campi di energia può essere percepito solamente nel momento in cui canalizzo effettivamente i suoni e nello spazio in cui questo avviene.

Ci saranno solo tre workshop programmati per quest’anno negli Stati Uniti.

Il Leviatano, si terrà al Peter Jay Sharp Theatre, presso il Symphony Space, sulla Broadway, a New York City, il 25 Maggio. Nel corso di questo evento di un giorno, condurrò tutti noi attraverso molti viaggi sonori, utilizzando numerose tradizioni mistiche come trampolino verso il mistero del Sé trascendente. Questo evento promette di essere un’esperienza che cambia davvero la vita, grazie alla sovrapposizione di così tanti viaggi sonori. Potete leggere di più al riguardo sul Calendario, nel nostro sito web.

Potete acquistare i biglietti on line dal Symphony Space utilizzando questo link:

http://www.symphonyspace.org/event/7871-the-leviathan-a-sound-journey-with-tom-kenyon

Potete anche contattare il box office del Symphony Space al nr. 212-864-5400, da Martedì a Domenica, dalle 13 alle 18. Tutti gli acquisti di biglietti on line sono soggetti ad un costo extra per biglietto di 2.75$, oltre ai 3$ di commissione. Il Symphony Space accetta American Express, Master Card, Visa e Discover. I biglietti non possono essere rimborsati o trasferiti né da parte del Symphony Space, né da parte di Tom Kenyon. Il Symphony Space vende i biglietti soltanto on line o presso il proprio box office. Noi non provvediamo alle iscrizioni presso il nostro ufficio.

Nota: Questo è l’unico evento di quest’anno sulla Costa Est e non sono sicuro di quando e se ritornerò in questa zona per un altro evento.

Oltre all’evento di New York , ci saranno due workshop di tre giorni nell’area del Nord Ovest Pacifico, in Ottobre.

Dal 4 al 6 Ottobre, terrò un Ritiro Shamanico Buddista su Orcas Island, intitolato Entrare nel Mandala. E dal 25 al 27 Ottobre, insegnerò L’Arte dell’Alta Alchimia Egizia a Seattle, stato di Washington. Potete leggere ulteriori informazioni su questi eventi unici, alla sezione Calendario del nostro sito web (www.tomkenyon.com).

Se desiderate immergervi nei campi sonori vivi che creo durante i workshop pubblici, vi incoraggio a considerare di presenziare a uno di questi eventi.

Nota di Judi: Tom non sta dicendo che non insegnerà più, ma intende chiarire che insegnerà sempre meno, il che significa che ci saranno sempre meno opportunità di trovarsi nel campo sonoro vivo della sua voce, e non c’è niente al mondo come essere dentro il vivido campo sonoro della sua voce. Nessun CD sarà mai in grado di catturare questo. Quindi, se avete sempre desiderato ascoltare Tom dal vivo, io sposterei le montagne per presenziare ad uno di questi eventi. Il campo sonoro dal vivo è l’esperienza più trasformativa e curativa che io abbia mai provato. Senza dubbio. Ti cambia la vita!

®2013 Tom Kenyon Tutti i Diritti Riservati  www.tomkenyon.com

E’ consentito fare e distribuire copie di questo messaggio con qualunque mezzo si desideri, purché non sia fatto a pagamento, non se ne alteri in alcun modo il contenuto, se ne dia credito all’autore e sia inclusa questa nota sui diritti d’autore. Mentre siete liberi di condividere con altri questo messaggio, i file audio nella sezione Listening [Ascolto] del sito web (compresa la Meditazione Sonora Ethos) sono esclusivamente per il vostro uso personale e non possono essere condivisi o pubblicati su altri siti Internet o social media.