Tom Kenyon
Archivio italiano

Haiti e il Nodo Caotico

Gli Hathors – Attraverso Tom Kenyon

Il recente evento sismico di Haiti annuncia l’inizio del Nodo Caotico al quale facevamo riferimento nella nostra ultima comunicazione.

Francamente, siamo piuttosto sorpresi che questo evento si sia verificato leggermente oltre la linea temporale che avevamo presentato. Questo ci dice che i recenti livelli di “novità” (nel senso di aumento dell’imprevedibilità) stanno crescendo più rapidamente del previsto. Quindi è, e sarà, sempre più difficile individuare con precisione tali eventi futuri.

Tuttavia, la tendenza generale del vostro stato planetario è di estrema imprevedibilità. Il vostro Polo Nord magnetico sta modificando la propria posizione con modalità incostanti e mutevoli. Anche la fotosfera mostra segni di attività insolita, per quanto non ancora individuata dai vostri scienziati. C’è da aspettarsi tutto questo, per un pianeta che sta affrontando il cambiamento verso l’Ascensione e noi lo paragoniamo alle doglie della nascita della Terra nelle dimensioni superiori.

Il nostro scopo, con questa comunicazione, non è quello di fare predizioni sullo svolgimento di questo nodo caotico, poiché dobbiamo ammettere, in tutta umiltà, che la nostra tecnologia non è più in grado di predire con precisione gli eventi caotici che si stanno verificando davanti a voi.

Ciò di cui desideriamo discutere, come sempre, sono le applicazioni pratiche della consapevolezza multidimensionale.

È lo stato del vostro campo vibratorio che determina la vostra esperienza di qualsiasi evento. Nella sua forma più semplice, la coltivazione della gratitudine per le cose più piccole della vostra vita, vi darà i risultati maggiori.

Anche le diverse tecnologie interiori che abbiamo fornito in precedenza vi aiuteranno a navigare attraverso questa transizione, ma comprendiamo che non tutti sono capaci di entrare nella consapevolezza multidimensionale. Se siete tra queste persone, non preoccupatevi. Il semplice atto di gratitudine per ciò che è nella vostra vita, modificherà il vostro campo vibratorio più rapidamente e più efficacemente di qualsiasi geometria sacra.

Il compito, dunque, è quello di conseguire un livello più elevato di vibrazione. Non intendiamo la vibrazione fisica – il tasso vibratorio del vostro corpo fisico – ci riferiamo, invece, al tasso vibratorio del vostro corpo di energia sottile (il KA, il vostro doppio eterico).

Man mano che il vostro pianeta si addentra più profondamente nel proprio processo energetico, potete aspettarvi maggiore imprevedibilità negli schemi climatici, oltre ad un incremento dei cambiamenti imprevedibili della terra. Ma, in certi modi, gli eventi esterni sono più facili da gestire rispetto ai cambiamenti interiori che dovrete affrontare.

Chi tra voi è più sensibile alle energie sottili, potrebbe essere “colpito duramente” dai cambiamenti dimensionali e fisici che avverranno. In grado maggiore o minore, a seconda del proprio livello vibratorio, sempre più individui sperimenteranno disturbi del sonno e strani sogni – alcuni dei quali di natura profetica. Molto probabilmente, ci sarà anche un aumento di strani malanni fisici che non hanno una spiegazione logica. Essi si presenteranno, spesso, nelle ore mattutine, quando il vostro corpo energetico, proveniente dai suoi viaggi interiori, torna ad orientarsi nella vostra forma fisica. Queste tipologie di disagio fisico sono una reazione da parte degli organi interni del vostro corpo e dei vari sistemi fisici ai cambiamenti fisici accelerati che si stanno verificando. In altre parole, i vostri corpi fisici sono messi alla prova dalla rapida escalation del cambiamento planetario.

Potreste andare incontro ad inattesi periodi di estrema spossatezza, debolezza, e persino alla stranissima condizione di essere sia svegli che addormentati allo stesso tempo. Ripetiamo, tutte queste sfide sono il risultato dei rapidi cambiamenti che stanno avvenendo sulla vostra terra. Se avete il lusso del tempo e avvertite uno di questi crolli energetici, l’improvviso arrivo della stanchezza, è meglio riposare e, se si può, sdraiarsi. Se non siete in grado di farlo, vi esortiamo a fare molta attenzione nel caso stiate guidando, prendendo decisioni o facendo scelte critiche, specialmente se avete a che fare con la tecnologia. Potrebbe verificarsi – e ci aspettiamo che accada – un aumento generale della irritabilità in tutta la popolazione; piccoli incontri negativi possono facilmente amplificarsi in qualcosa di ben più ampio.

Nella comunicazione precedente abbiamo fornito la Sintonizzazione Dimensionale per la Ghiandola Pineale. Si tratta ancora di uno strumento sonoro molto efficace per aiutarvi ad attraversare questo periodo. Ascoltare questa Sintonizzazione per qualche minuto al giorno, può aiutare il vostro sistema a “sintonizzarsi con precisione” in modo che i cambiamenti in arrivo siano meno snervanti.

Di nuovo, la componente chiave di tutto questo è il vostro tasso vibratorio e la Sintonizzazione Dimensionale aiuta il vostro sistema nervoso sintonizza la ghiandola pineale con i reami superiori della luce. Pensatelo come un “salvagente acustico”.

Potreste anche osservare che un maggior numero di individui sceglie di uscire dal piano Terreno. Queste uscite avverranno attraverso incidenti improvvisi, malattie non individuate e, naturalmente, cambiamenti della terra e anomalie climatiche. Ciò che desideriamo dirvi al riguardo, è che, mentre la dimensionalità della Terra si sposta, i veli fra le dimensioni si assottiglieranno e a molti accadrà veramente di percepire amici e persone care che si trovano dall’altra parte del velo, più chiaramente che mai.

I veli fra la vita e la morte si sollevano e i veli fra le dimensioni si aprono. Quindi, alcuni di voi potrebbero fare incontri insoliti e straordinari con spiriti animali, esseri devici della Terra e altri spiriti della natura, che durante le ultime migliaia di anni sono stati celati.

Nonostante questo sia un periodo difficile e impegnativo, essere in un corpo adesso rappresenta un’opportunità straordinaria. Indipendentemente da ciò che avviene nella vostra vita, o nelle vite di chi vi circonda, vi suggeriamo di coltivare la gratitudine per le cose più piccole della vita. Condividete il vostro amore e il vostro affetto per coloro che sentite vicini.

Nel grande calderone che chiamate Civiltà Occidentale saranno le relazioni individuali che sopravviveranno alla tempesta in arrivo.

Quando lasciate andare le distorsioni create dalla vostra cultura e vi risvegliate alla semplice verità della vostra esistenza come essere, in un corpo e in uno spazio, vedrete che la grande avventura è appena iniziata.

Gli Hathors
13 Gennaio 2010


Osservazioni di Tom

Nel loro ultimo messaggio gli Hathors avevano predetto una linea temporale di novanta giorni per il verificarsi del primo Nodo Caotico. Questo pone il sisma di Haiti sei giorni oltre la loro tempistica. Quando gli Hathors predissero questo Nodo Caotico, cosa che – a proposito – hanno fatto di rado, dissero che poteva succedere sia prima che dopo il periodo di novanta giorni.

Ma quando il periodo è arrivato ed è passato, loro si grattavano proverbialmente il capo. Erano sinceramente piuttosto sorpresi che l’evento non si fosse verificato prima.

Nel mio primo contatto con loro, mi dissero che ci sono fasi di caos che tutti i sistemi (compresa la Terra) attraversano quando si spostano verso un ordine di livello superiore. E l’emergere dell’imprevedibilità, nel senso di situazioni insolite che non possono essere previste, fa parte del processo caotico.

Gli Hathors sono dell’opinione che l’emergere di questo evento catastrofico segni la fase iniziale di un’imprevedibilità sempre crescente. Per favore, notate che non tutto è negativo. Anche l’imprevista generosità di un umano verso un altro, o di una cultura verso l’altra, fa parte di questo. È solo che non c’è niente da fare, quando si tratta di probabilità di previsione.

Ci sono alcuni punti, in quest’ultimo messaggio, che desidero approfondire. Il primo ha a che fare con gli “strani malanni fisici che non hanno spiegazione logica”.

Personalmente, ne ho sperimentati alcuni, come molti miei amici, ma vorrei aggiungere un’avvertenza. Se state constatando dei problemi fisici e siete preoccupati, specialmente nel caso persistano, vi suggerisco di consultare il vostro medico per escludere qualsiasi ragione medica. Non date per scontato che i problemi fisici improvvisi o la perdita di attenzione siano soltanto energetici.

Detto ciò, voglio condividere un’esperienza personale che ho vissuto riguardo a questo fenomeno. Sono stato colto alla sprovvista, diverse mattine intorno alle 3, da sensazioni fisiche particolarmente potenti e strane. Ho domandato agli Hathor che diamine stesse succedendo, pensando che forse si trattava di qualcosa di serio. Mi hanno risposto che i livelli molecolari e atomici dei nostri corpi subiscono l’influsso dei massicci cambiamenti energetici che stanno avvenendo dentro la Terra, il sole, il sistema solare e la galassia. Mi hanno detto che si tratta dell’equivalente biologico di “aggrapparsi” ai vecchi modi di organizzare la realtà tridimensionale e del non lasciarsi andare all’ignoto (nel senso di realtà dimensionali superiori).

Essi non avevano alcuna soluzione concreta al riguardo, se non dire che, continuando a lavorare con le tecnologie interiori che mi hanno fornito, avrei finalmente raggiunto un luogo in cui avrei avuto maggiore familiarità con le realtà dimensionali superiori e avrei potuto lasciar andare più facilmente i miei attaccamenti al mondo tridimensionale. Per la cronaca, non parlavano della morte, comunque. Essi ritengono che il cambiamento della dimensionalità (Ascensione), in definitiva, significhi che quelli di noi che sono incarnati saranno simultaneamente consapevoli sia del mondo tridimensionale in cui viviamo e degli altri reami. Ma, nel processo di transizione verso questo stato amplificato di coscienza, la maggior parte di noi tende a rimanere aggrappato a ciò che è conosciuto.

Trovo interessante anche che essi abbiano affrontato la questione del sonno, menzionando “la stranissima condizione di essere sia svegli che addormentati allo stesso tempo”. Io lo sto vivendo regolarmente, e anche molti altri. In questo strano stato di corpo e mente, il mio corpo è addormentato, come si vede dal medesimo ritmo di respirazione che presento quando dormo e poi sento il mio corpo pesante, proprio come nel sonno. Ma in questi peculiari stati di sonno fisici, la mia mente è del tutto sveglia.

Personalmente sto scoprendo che il sonno sta diventando sempre più una forma di arte. A quelli di noi che stanno sperimentando la simultaneità di sonno e veglia durante la notte, a volte risulta impegnativo entrare in quello stato di profondo sonno REM, che consente un sonno ristoratore. Se siete tra queste persone, che la farsa sia con voi. Magari pensate più in termini di pisolini, che di sonno confortevole. Prendete ciò che potete e siatene grati.

Gli Hathors hanno parlato anche della Sintonizzazione Dimensionale della Pineale, in questo messaggio. Quando, in origine, mi fornirono questo codice sonoro, precisarono che in futuro avrebbero dato altre Sintonizzazioni. A proposito, tutte queste Sintonizzazioni saranno offerte gratuitamente alla comunità mondiale, tramite questo sito web, man mano che saranno disponibili. Per ora, gli Hathors sono dell’opinione che ascoltare la Sintonizzazione Dimensionale per la Ghiandola Pineale (su base regolare) continuerà ad aiutare quelli di noi che scelgono il cammino dell’Ascensione.

Personalmente, a volte penso alle tecnologie interiori e alle Sintonizzazioni degli Hathors come a delle tavole da surf energetiche, che ci consentono di cavalcare davanti alle onde evolutive.

Questo mi porta ad una delle loro dichiarazioni, che trovo tanto illuminante quanto divertente: “Il semplice atto di gratitudine per ciò che è nella vostra vita, modificherà il vostro campo vibratorio più rapidamente e più efficacemente di qualsiasi geometria sacra.”

Badate bene, che questo proviene da un gruppo di intelligenze che mi hanno fornito volumi di informazioni riguardanti la geometria. E non ho dubbi sul fatto che la geometria sacra definisca il flusso dell’energia sottile. Ma se andiamo al sodo, la cosa più importante è innalzare il tasso vibratorio del vostro corpo di energia sottile (il vostro KA), nonostante tutto ciò che può succedere intorno a voi. Se l’utilizzo della geometria sacra vi aiuta in questo, così sia. Per me lo fa di sicuro. Ma se non siete capaci di imbarcarvi in simili acrobazie della mente, gli Hathor dicono non preoccupatevi, siate contenti. Basta apprezzare le piccole cose della vostra vita e il vostro tasso vibratorio salirà da sé. Io faccio loro un applauso per questa semplice dichiarazione, perché anch’io ho scoperto che la gratitudine è l’ascensore espresso per i piani superiori della mia coscienza.

Molti di noi hanno la tendenza ad attaccarsi ai propri piccoli espedienti, sia fisici che mentali, pensando che essi ci sposteranno in qualsiasi versione del paradiso immaginiamo. Ma questo, ritengo, è solo un altro tipo di dogmatite (uno stato infiammatorio dell’anima). La dogmatite compare ogni qualvolta ci sia un’idea o una convinzione limitante. La forma più comune è la convinzione di non poter accedere per conto vostro alla coscienza superiore, se non attraverso l’uso di qualche genere di espediente e/o seguendo un determinato percorso. Gli Hathor ci ricordano che noi possediamo uno dei più grandiosi strumenti di auto-evoluzione nella nostra natura emotiva, il semplice atto di gratitudine.

Questo mi conduce ad un’altra delle loro dichiarazioni, che si trova verso la fine del messaggio. “Nel grande calderone che chiamate Civiltà Occidentale saranno le relazioni individuali che sopravviveranno alla tempesta in arrivo”.

Qualsiasi cosa arrivi per l’umanità, in termini di realtà 3D, sospetto che le relazioni sincere e cooperative con i nostri colleghi umani potrebbero rivelarsi la nostra valuta più affidabile.

Possiate trovare sia le piccole cose che le grandi cose che vi donano gioia.

Tom Kenyon

Per la sintonia Pineale e altri doni Sound vai a:

Doni Sonori

Traduzione in Italiano di Nicoletta Ricci