Tom Kenyon
Archivio italiano

L’ Holon dell’Equilibrio

Gli Hathors – 3 Febbraio 2007

In questo comunicato desideriamo offrire alcuni suggerimenti per la gestione delle vostre energie sottili prima, durante e dopo le attivita della terra, quali terremoti ed eruzioni vulcaniche.

A causa degli schemi energetici della terra stessa e della crescente imprevedibilita dei cambiamenti della terra che sono in arrivo, ogni genere di persona e suscettibile ai sottili effetti energetici delle alterazioni terrestri che si verificano in altre parti del globo. Infatti, la prossimita ad un terremoto non e il fattore predominante quando si tratta di energia sottile. Questa comunicazione e principalmente per coloro che hanno una natura percettiva, il che include gli individui spiritualmente avanzati, coloro che si trovano coscientemente nel processo di evoluzione e anche i bambini e gli animali che noi definiamo “gli innocenti”.

Prima di un evento sismico vengono emesse onde di pressione dal punto centrale di quell’attivita, lungo le corrispondenti linee di faglia. Queste onde di pressione creano letteralmente dei cambiamenti nell’energia sottile della terra e, a seconda della potenza dell’evento sismico, persone situate a migliaia di chilometri di distanza possono subirne l’influsso.

Osservando la griglia terrestre e le linee di faglia che scorrono attraverso l’Anello di Fuoco – che si estende dalla costa nord orientale della Russia, alla costa della Cina fino al Giappone, poi giu verso l’Indonesia, l’Australia, la Nuova Zelanda, poi su verso la costa occidentale del Sud America, l’America Centrale e il Nord America, per finire al largo delle coste dell’Alaska, non lontano dal punto di partenza, al largo della costa Russa – vediamo un enorme aumento della pressione tettonica. Vediamo anche un aumento delle pressioni sismiche in quella che viene definita area dello Yellowstone, negli Stati Uniti. Guardando le attivita delle faglie terrestri, vediamo la possibilita di attivita inattese, sulla costa orientale degli USA e del Canada. Scegliamo di non entrare nella descrizione dettagliata delle possibilita, poiche essa e virtualmente insignificante, vista la rapidita con cui le cose cambiano.

Ci sono relazioni di griglia complesse fra l’Anello di Fuoco e le altre faglie. Esse comprendono linee apparentemente non connesse, che scorrono attraverso zone della Cina, India, Pakistan, in Turchia, Grecia e Italia. La vostra scienza geologica non ha trovato una relazione diretta fra di esse, ma nel nostro modo di vedere le energie della terra, notiamo una relazione diretta, non tanto attraverso le classiche strutture delle faglie, ma attraverso relazioni armoniche fra i vari livelli della terra, quali la crosta e i livelli inferiori che si estendono fino al mantello. Tali relazioni armoniche sono governate non solo dai movimenti delle placche tettoniche, ma anche dall’attivita solare. Questo e un fenomeno energetico e il sole e in un periodo di aumentata attivita, che vediamo proseguire almeno per un certo numero di anni.

Abbiamo detto in precedenza che le onde energetiche provenienti dalle profondita dello spazio, legate alla coscienza stessa, colpivano il vostro sole e da li si ripercuotevano sul mantello della vostra terra. La coscienza umana ha il potenziale di mitigare o di trasformare la maggior parte di queste armoniche, ma ha fallito il tentativo di essere all’altezza del proprio potenziale.

Osservando le probabilita, possiamo dire che siete, come si suol dire, pronti per una cavalcata assai scomoda. Non c’e gran che da fare per mitigare o modificare le attivita della terra a questo proposito. La terra e sull’orlo di un’azione di auto-depurazione. Cio che desideriamo discutere qui, sono le energie sottili che voi potete influenzare.

Prima di tutto, con l’intensificarsi di queste attivita sismiche c’e la tendenza all’agitazione, alle emozioni incostanti, agli schemi di pensiero disturbati, ci sono difficolta con la memoria a breve termine, irritazione, irrazionalita, la sensazione di essere in una morsa, o quella di essere in trappola. I disturbi del sonno rientrano spesso in questa situazione, come anche un generale senso di depressione, disperazione o malessere e la sensazione improvvisa di essere prosciugati. Parlando in generale, questi sintomi saranno piu intensi per coloro che sono piu prossimi alle faglie interessate, ma le persone sensibili ne saranno influenzate anche a grandi distanze.

Lungo le faglie interessate vengono generate frequenze multiple. Alcune di queste sono le ELF (Extreme Low Frequency), frequenze estremamente basse, che viaggiano secondo modelli di onda lenti e sono in grado di muoversi nella terra per migliaia di chilometri. Altre frequenze sono nella gamma piu alta e non sono udibili dall’orecchio umano, ma certi animali riescono a sentirle. Tuttavia, solo perche non potete udire una frequenza, non significa che essa non vi influenzi. Infatti, queste frequenze ultra elevate (UHF), emesse dalle attivita delle faglie, interferiscono molto con i sottili campi energetici degli umani e degli animali, cosi come molte delle onde ELF. Durante tali attivita sismiche possono comparire improvvise emicranie, che passano poi senza motivo apparente. Se ci si sposta all’interno dell’effettivo fenomeno sismico le onde di pressione si traducono nel movimento fisico della terra. Non serve l’immaginazione, qui. E piuttosto evidente quando ci si trova in mezzo ad un terremoto. Dopo un evento sismico si verifica ogni sorta di complicazione, parlando a livello armonico. Le ripercussioni ne fanno parte a livello fisico. Un altro aspetto, tuttavia, sono le frequenze complesse generate dalla faglia mentre si sistema in una nuova configurazione. Di nuovo, alcune frequenze sono ELF e possono essere percepite a migliaia di chilometri di distanza. Altre fanno parte della gamma ultra, ed entrambe continueranno ad avere effetto negativo sugli animali e sugli umani.

Ad un livello fisico molto approssimativo, abbiamo suggerito a coloro che vivono in aree di possibile interesse abbiano acqua e cibo per tale eventualita, ma si tratta di questioni pratiche e ha senso per chiunque, in qualunque luogo sulla terra, avere queste cose, perche gli andamenti climatici imprevedibili colpiranno zone della terra non interessate dai terremoti.

Cio su cui vorremmo puntare la nostra attenzione si potrebbe definire come iperfisica, e gestione delle vostre energie sottili, nel caso veniste a trovarvi all’interno di un evento sismico o ne foste influenzati. In occasioni precedenti, abbiamo fornito svariate descrizioni dell’Holon dell’Equilibrio, l’ottaedro. E semplice, ma altamente efficace nel bilanciare le energie sottili. Tuttavia, questa forma geometrica possiede un altro attributo. Esso puo proteggervi nei momenti di cambiamento estremo della terra, ma dovrete padroneggiare l’abilita di crearlo a comando, in modo che durante un simile evento voi possiate oltrepassare la vostra paura ed entrare nell’Holon. Cio che stiamo per descrivere e estremamente complesso, ma ci sforzeremo di renderlo semplice.

La vostra terra, cosi come noi la vediamo, si sta evolvendo verso un altro stato energetico. Nei momenti di attivita terrestre estrema, la zona circostante la faglia diventa come un superconduttore. Se intorno a voi avete creato l’Holon dell’Equilibrio, l’ottaedro, c’e la tendenza a muoversi intatti attraverso lo stato superconduttivo. Questa forma geometrica vi da anche maggior accesso all’aspetto del vostro essere che e fuori dallo spazio-tempo e vi consente di muovervi fisicamente, seguendo l’intuito, nelle localita piu appropriate.

Per coloro che sono posizionati a grande distanza da un evento sismico importante, si applicano alcuni degli stessi principi. Nonostante il vostro corpo fisico possa non essere interessato dall’attivita terrestre, potrebbero esserlo i vostri corpi di energia sottile, e questo sara particolarmente vero se avete una natura sensibile. Quando percepite un’interferenza, come abbiamo suggerito in precedenza, e bene creare un Holon dell’Equilibrio nel momento, quasi di riflesso. Questo vi permettera di mitigare alcuni degli effetti negativi.

Per coloro che si trovano in condizioni climatiche estremamente mutevoli, lo stesso Holon puo avere un effetto protettivo. In tal caso lo stato superconduttivo non esiste, dato che e generato dall’attivita della faglia presso l’epicentro, ma connettervi con il vostro aspetto esterno allo spazio-tempo vi consente di agire piu intuitivamente e in modo equilibrato.

Come abbiamo detto, durante un fenomeno sismico l’area circostante l’epicentro tende ad essere superconduttiva. Dalla nostra prospettiva, questi stati superconduttivi hanno forme geometriche e possono essere immaginati come fiori o fiocchi di neve. Certo, sono altamente distruttivi per coloro che sono in forma fisica in quei paraggi, ma dallo spazio e dalla prospettiva interdimensionale, le complesse geometrie di questi campi superconduttivi sono bellissime e noi vediamo una relazione diretta fra esse e i cerchi nel grano. I cerchi nel grano sono una tipologia di informazione che deve ancora essere decifrata. I campi superconduttivi intorno agli epicentri dell’attivita sismica sono anch’essi tipi di informazione. Non sono effetti casuali dello scontro di placche tettoniche. Quello non e che una piccola tessera del puzzle. E vero che la frizione tettonica e una parte consistente di tutto questo a livello di terza dimensione, ma in altre dimensioni sono in atto altre cose.

Dalla nostra prospettiva i campi superconduttivi relativi alla terra saranno in aumento, che si tratti di attivita sismica, cerchi nel grano o di anomalie elettromagnetiche. Dal nostro punto di vista tali fenomeni sono comunicazioni provenienti dalla terra stessa. La maggioranza di quei cerchi nel grano che sono veramente tali e non una bufala, sono comunicazioni interdimensionali provenienti dalla terra. Alcune di queste comunicazioni sono effettivamente di esseri interdimensionali che interagiscono con la terra. Questi tipi di cerchi nel grano sono firme, la registrazione live di una conversazione interdimensionale fra la terra e i visitatori interdimensionali.

La terra, in quanto essere cosciente, non fa solo parte del suo sistema solare e della Galassia della Via Lattea, ma anche dello spazio profondo, in modi che i vostri fisici ancora non comprendono. La terra sta salendo nella consapevolezza cosciente. E come un serpente che muta una pelle ormai vecchia. Se l’umanita fara parte o meno della nuova terra non e ancora chiaro. Quello che e chiaro e che la terra si sta muovendo. Per gli individui che si stanno evolvendo spiritualmente questa non e una cosa da temere. E una straordinaria opportunita di sperimentare la fisica iper-dimensionale in azione, poiche, mentre aumentano i campi superconduttivi sulla terra, nelle loro varie forme, voi potete cavalcare questi stati di energia verso stati di coscienza piu elevati e piu raffinati. Essi sono, in modi molto reali, come porte che conducono alle dimensioni superiori della terra. Sono un invito ad abbandonare il vostro attaccamento alla consapevolezza di superficie, letteralmente e non, e ad entrare nello straordinario mistero che e la squisita nascita di una nuova terra.

Al momento della vostra nascita fisica in questa vita, non sapevate che cosa stesse accadendo – solo che su di voi c’erano forte pressione e movimento e che non potevate fermarvi. Questo, per molti versi, e un evento simile per la terra stessa. Ci sono mondi nuovi che emergono in mezzo al mondo che avete sotto gli occhi.

Il motivo per cui siete qui e dietro l’angolo.

Gli Hathors

3 Febbraio 2007

Riflessioni di Tom Kenyon su questo messaggio degli Hathors

Mi vengono in mente tante cose leggendo quest’ultimo messaggio degli Hathors. Prima di tutto, e il messaggio piu serio che abbiano trasmesso sui cambiamenti terrestri. Non fanno mai predizioni su niente, preferiscono parlare di probabilita. Mi hanno detto tante e tante volte che una situazione puo essere modificata o evitata con il potere della scelta. E questo si applica di sicuro a cio che dicono ora. Ma il tono di questo messaggio e diverso ed e altamente insolito che abbiano trasmesso due messaggi planetari a distanza di due settimane uno dall’altro, in effetti non lo avevano mai fatto prima.

Da qualche tempo gli Hathors stanno dicendo che siamo agli inizi dei cambiamenti della terra. E il recente aumento nella violenza delle tempeste e il modificarsi degli schemi climatici di tutto il mondo, sembrerebbero indicarlo. Fin da quando gli Hathors iniziarono fornendomi informazioni planetarie da condividere con altri, essi hanno sempre sostenuto la convinzione che la coscienza umana interagisce creativamente con le energie sottili del pianeta e che tali interazioni, in qualche modo, influenzano l’attivita sismica e anche gli schemi climatici. Questo concetto e molto lontano dalla moderna visione scientifica e, tuttavia, in esso c’e qualcosa che mi suona bene.

Dato che gli Hathors sembrano desiderosi di insegnare l’Holon dell’Equilibrio, ho pensato che sarebbe utile discutere ulteriormente di questa forma geometrica. Abbiamo ricevuto parecchie e-mail da parte di persone in tutto il mondo che vogliono chiarimenti. Ecco che cosa hanno detto gli Hathors riguardo all’Holon dell’Equilibrio, nel messaggio precedente, che e arrivato solo circa due settimane prima di questo.

“Vi suggeriamo di esercitarvi con esso; giocateci e padroneggiate questa semplicissima forma geometrica. Portatela con voi, nella vostra consapevolezza cosciente, per tutto in tempo, cosi che possiate crearla a comando, se necessario, sia per voi che per coloro con cui siete connessi.

Si chiama Holon e quello a cui ci riferiamo in particolare e l’Ottaedro, o Holon dell’Equilibrio. Immaginatevi circondati da una piramide di luce che si estende sopra di voi, e una piramide uguale sotto di voi. Sono piramidi a base quadrata, una puntata verso l’alto e una puntata verso il basso. Voi siete al centro. Se siete sdraiati, siete sul quadrato in cui si toccano le due piramidi e quella superiore combacia con quella inferiore. Rendetela grande o piccola quanto volete, purche voi rimaniate completamente inseriti all’interno.

Se siete seduti o in piedi, l’asse dell’ottaedro si estende lungo il centro del vostro corpo, cosi che se tracciaste una linea dalla punta di una piramide, attraverso il centro, fino alla punta dell’altra piramide, questa linea passerebbe lungo il centro del vostro corpo. Questo ottaedro bilancia l’energia. E l’equilibrio degli aspetti maschile e femminile della coscienza. Non fatevi ingannare da questa semplicita. E uno strumento potente per equilibrare le energie sottili.”

L’ottaedro e una delle 5 forme geometriche tridimensionali note con il nome collettivo di Solidi Platonici. L’ottaedro ha un totale di otto lati, da qui il prefisso “otta”, che significa otto. La piramide superiore ha quattro lati, quella inferiore ha quattro lati e le loro basi si incontrano a formare un quadrato. I Solidi Platonici ricorrono spontaneamente in natura, specialmente nelle strutture cristalline, cosi come nelle configurazioni atomiche e molecolari. Parlando a livello esoterico, ognuno dei Solidi Platonici ha un effetto energetico specifico. Qualcuno ci ha scritto chiedendo se l’ottaedro e la stessa cosa della stella tetraedro e, no, non lo e. La stella tetraedro consiste di due piramidi a base triangolare che non sono unite alla base. Esse si intersecano l’una nell’altra. La stella tetraedro ha anche effetti energetici diversi da quelli dell’ottaedro.

Probabilmente ci sono diversi modelli geometrici che gli Hathors avrebbero potuto scegliere di utilizzare, ma sospetto che uno dei motivi per cui hanno scelto l’ottaedro sia che sono pragmatici. L’ottaedro e piu facile da creare con l’immaginazione per la maggior parte della gente, rispetto a geometrie piu complesse.

La prima volta che ho ricevuto le informazioni sull’Holon dell’Equilibrio da parte degli Hathors, ho pensato che fosse un po’ troppo semplicistico. Ma a volte le cose semplici sono le migliori. Non ho dubbi che questo Holon dia una sensazione di equilibrio, quando e attivato. Nel precedente messaggio degli Hathors ho trovato particolarmente interessanti i loro commenti sul fatto di inviare gli Holon in aree della Terra e/o a persone in difficolta.

Ma in questo ultimo messaggio, gli Hathors insistono sul fatto che faremmo bene ad imparare come creare gli Holon in un attimo, come di riflesso. Se hanno ragione su cio che sta per accadere, allora probabilmente e un buon consiglio.

In aggiunta ai loro commenti sull’aumento dei cambiamenti della terra, ho trovato una delle informazioni tanto interessante quanto problematica, precisamente il fatto che le faglie sismiche producano stati superconduttivi. Ora, io non sono un fisico per cui mi trovo in difficolta, ma per quel che capisco, gli stati superconduttivi hanno a che vedere con la conduzione di elettricita attraverso i metalli. Normalmente c’e resistenza al flusso di elettricita nei metalli. Ma quando i metalli sono super raffreddati, la resistenza all’elettricita crolla. Nel mercurio, ad esempio, non c’e resistenza al flusso di elettricita allo zero assoluto. In certe condizioni gli stati superconduttivi sono associati con l’anti-gravita. Ecco il problema. I terremoti, a livello fisico, sono generati dalla frizione, per essere precisi la frizione fra due placche tettoniche. E la frizione produce calore, non freddo.

Presumibilmente all’epicentro del terremoto il calore dovrebbe essere altissimo. Quindi, come fa ad esistere uno stato di superconduttivita?

Mi sono rivolto agli Hathors con questo dilemma e loro hanno risposto che si, il caldo e presente come risultato della frizione. Ma c’e un momento, durante un evento sismico, in cui la natura interdimensionale sottostante di un terremoto influisce sull’elettromagnetismo in modo insolito. L’effetto dello spostamento delle dimensioni crea una sorta di bolla dimensionale a forma di ciambella, che, per un istante, produce un elevato stato superconduttivo. In altre parole, nel mezzo dell’enorme calore prodotto dallo sfregamento delle rocce, c’e un brevissimo attimo in cui la fisica interdimensionale produce uno stato superconduttivo. E loro, gli Hathors, dicono che l’Holon dell’Equilibrio interagisce con questo genere di stati superconduttivi in maniera positiva.

Infine, mi ha colpito l’ultima riga – “la ragione per cui siete qui e dietro l’angolo”. Io auguro a voi e ai vostri cari il passaggio piu delicato possibile in questa cruna d’ago. E non dimentichiamo, quando la terra si muovera sotto i nostri piedi, sia letteralmente che non, di cogliere il momento e di cavalcare l’onda verso l’estasi e la grandezza che sono sempre dietro ogni momento della nostra vita.

Ulteriori Delucidazioni sull’Holon dell’Equilibrio

Abbiamo ricevuto parecchie e-mail con la richiesta di chiarimenti sull’Holon dell’Equilibrio. Prima di tutto queste informazioni sono per coloro che ritengono di avere bisogno di una spiegazione piu pratica di questo Holon particolare (l’ottaedro). Non e indirizzata agli studenti avanzati della geometria sacra. L’ho resa semplice di proposito. E il motivo e duplice. Per prima cosa, non vi occorre una spiegazione complessa dell’Holon dell’Equilibrio per usarlo. Secondo, molte persone si scoraggiano con la geometria complicata. Dato che l’Holon e altamente efficace e semplice da usare, ho scelto di non complicare la questione. In altri termini, scelgo di non addentrarmi nei dettagli sulle sottigliezze fra i diversi Solidi Platonici o nei meandri del loro utilizzo a livello esoterico.

Questa e l’immagine di un ottaedro, dato che un’immagine vale piu di mille parole.

L’ottaedro, in pratica, e formato da due piramidi a base quadrata, congiunte alla base.

L’Holon dell’Equilibrio si crea formando un ottaedro di luce intorno a voi, attraverso il potere della vostra immaginazione.

Non ha importanza di che colore lo fate. Il colore puo cambiare spontaneamente, a seconda del vostro stato mentale. Personalmente, il mio lo creo di luce bianca, ma e una preferenza, non un dogma. Infatti, non ci sono dogmi in questo, grazie a Dio, grazie alla Dea.

La cosa fondamentale e accertarsi di essere completamente racchiusi nello spazio dell’ottaedro. Se, ad esempio, siete sdraiati, la base di entrambe le piramidi (cioe dove si uniscono, al centro dell’ottaedro) molto probabilmente sara sotto di voi. Ma potete porvi ovunque, all’interno di quella forma geometrica. Potreste galleggiare vicino alla cima, o giu, vicino al fondo, oppure scivolare verso un angolo. Non importa. E non e necessario orientarsi in una particolare direzione, tipo nord, sud, est, ovest, ecc.; inoltre non sono richieste preghiere, formule rituali o respirazioni particolari. L’intera faccenda e molto semplice. E questo potrebbe essere uno dei suoi tanti vantaggi, oltre al fatto che funziona.

Se vi trovate in piedi o seduti, l’asse dell’ottaedro (cioe la linea immaginaria che parte dalla punta di ciascuna piramide per incontrarsi al centro), passera, molto probabilmente, attraverso l’asse centrale del vostro corpo (partendo dalla corona, sul capo, giu attraverso il perineo). Ma voi potete immaginarvi su, vicino alla punta della piramide superiore, o giu vicino a quella della piramide inferiore. In altri termini, il piano centrale dell’ottaedro – il punto in cui le piramidi si incontrano per formare un quadrato – potrebbe essere allineato con il vostro corpo. Forse lo vorrete allineare con il cuore, o forse con la testa, o magari con i piedi. Non ha importanza – almeno per quanto riguarda l’effetto equilibrante. In effetti, alcuni allineamenti del quadrato centrale con il vostro corpo (cioe quando il quadrato passa attraverso di voi), potrebbero influenzarvi in modo piu potente di altri. Percio vi dico: sperimentate! Scoprite che cosa e meglio per voi. Per quanto ripetitivo, lasciatemelo dire di nuovo. Non importa in quale posizione vi mettiate dentro l’ottaedro, come vi orientiate o di che colore lo facciate. La cosa piu importante e accertarsi di esserne racchiusi completamente.

Un ultimo punto riguardante la geometria, dato che molti ci hanno posto questa domanda: l’ottaedro e la stessa cosa della stella tetraedro? No, non lo e. Si tratta di due forme geometriche diverse. Dato che non entro volutamente nei dettagli delle differenze, se vi interessano ulteriori informazioni, vi invito ad utilizzare il motore di ricerca in Internet, per esplorare l’affascinante mondo della geometria ed il suo complemento, la geometria sacra. C’e un mondo di informazioni la fuori, in attesa di essere scoperto. Ed e tutto a portata di dita, basta un click sul mouse!

Nel messaggio del 18 Gennaio 2007, gli Hathors hanno dato alcune informazioni sull’invio dell’Holon dell’Equilibrio a zone o a persone in difficolta – in modo da inviare un’energia equilibrante. In questo caso, creare l’Holon dell’Equilibrio (ottaedro) e molto simile, eccetto per il fatto che, ovviamente, voi non vi trovate all’interno dell’Holon – dentro l’Holon ci saranno la persona, le persone o l’area del mondo a cui state inviando l’Holon. In altre parole, se invio l’Holon dell’Equilibrio ad una zona della Terra, immagino che quest’area sia dentro l’Holon.

Potete inviare gli Holon dell’Equilibrio in qualunque posto della Terra desideriate – o, se e per questo, in qualunque luogo dell’Universo (se il vostro sistema di credo vi porta fin la). Inviare l’Holon dell’Equilibrio e una sorta di atto caritatevole, ma c’e un’avvertenza – non interferite con la realta delle altre persone. In altri termini, ognuno ha diritto alla propria sofferenza. Solo perche voi o io vorremmo che una persona fosse in uno stato migliore, non significa che lo voglia anche costui. Tutti noi abbiamo il diritto di essere tristi, arrabbiati, confusi o quant’altro, per tutto il tempo che vogliamo. A volte diventa un po’ confuso. Forse abbiamo un amico o un familiare in difficolta e vogliamo migliorare le cose. Ma proiettare le nostre intenzioni sugli altri, quando non e cio che desiderano loro, e, secondo me, un abuso dell’energia sottile. Quindi il mio suggerimento e di inviare l’Holon dell’Equilibrio non come un imperativo o un’imposizione, ma come un invito, una boccata di aria fresca, diciamo. Se inviamo un Holon come fosse un’offerta energetica di equilibro a coloro che scelgono di accettarlo, senza attaccamento al fatto che ne facciano qualcosa o meno, allora penso che inviamo gli Holon nella maniera giusta.

Io suggerisco di far si che imparare a creare l’Holon dell’Equilibrio diventi un gioco. Giocateci. Magari fatelo ruotare. Fatelo di colori diversi. Scoprite in quale posizione vi sentite meglio al suo interno. Esercitatevi in momenti strani della giornata. Create l’Holon dell’Equilibrio in ogni genere di posti. Nessuno sapra che cosa state facendo. Fatelo mentre fate la spesa, mentre portate via i rifiuti, mentre date da mangiare al vostro animale domestico o durante quei maledetti spot pubblicitari, mentre guardate la TV. L’elenco di dove e quando potete fare una pausa Holon e virtualmente infinito. Il trucco e esercitarsi abbastanza, cosi che quando vi sentirete fuori centro – emotivamente o energeticamente fuori fase – potrete creare l’Holon dell’Equilibrio senza pensarci. Allora diventera un grande alleato. Sara uno dei vostri migliori amici e, a differenza di un cane, non dovrete dargli da mangiare, o portarlo a fare una passeggiata e poi non mangera il vostro giornale.