Tom Kenyon
Archivio italiano

Bugie, Mezze Verità e Manipolazioni

Un Messaggio Planetario degli Hathors attraverso Tom Kenyon
10 Agosto 2009

Desideriamo parlarvi di un passaggio pericoloso e infido nel quale state per entrare. Ne abbiamo parlato nella comunicazione precedente, quando abbiamo discusso dei Nodi Caotici.

Dalla nostra prospettiva vi state avvicinando alla manifestazione di tale caos.

Le ragioni di questo sono molteplici e desideriamo analizzarle. Ma, prima, desideriamo dichiararvi la nostra fede nella sovranità della coscienza umana. Noi crediamo che voi possiate, sia come individui che come collettività, modificare i vostri destini, anche mentre essi si dipanano davanti a voi.

Pertanto, questo messaggio non è distruttivo, bensì è una chiamata alla presenza e alla maestria spirituale.

Secondo noi il Virus H1N1, comunemente detto “influenza suina”, è stato creato con l’ingegneria genetica. Non è una mutazione naturale. È un tentativo voluto, da parte delle forze nascoste dietro i vostri governi, di controllarvi e manipolarvi. È un esperimento sociale che, se avrà successo, porterà conseguenze terribili.

Le bugie, le mezze verità e le manipolazioni delle informazioni concernenti il virus sono molto complesse. Ma, qualunque sia il risultato, per noi è evidente che questo è stato avviato dalla coscienza umana.

Ed è anche chiaro che solo la coscienza umana può fermarlo. La paura per la sopravvivenza è una delle grandi tattiche usate per manipolare e queste forze oscure ricorreranno ad ogni mezzo che hanno a disposizione per assicurarsi che la paura aumenti nel corso dei prossimi mesi (per non dire anni).

Come maestri spirituali, il vostro compito è di trascendere questo controllo mentale collettivo e trovare il vostro percorso personale attraverso il caos che ne conseguirà. Non ci sono linee guida specifiche su come comportarsi. Sta a voi e alla vostra capacità di discernimento. Dalla nostra prospettiva sembrerà come se nel tessuto stesso della vostra coscienza sociale si aprisse una crepa.

Ci saranno quelli che staranno dalla parte della paura e insisteranno affinché vengano intraprese azioni radicali, compresa l’inoculazione di vaccini, ma non solo. Ognuno di voi deve prendere la propria decisione riguardo a questo, perché siete voi quelli che vivono in un corpo e siete voi che ne sarete più influenzati.

Ma dobbiamo dirvi, dalla nostra prospettiva, che queste inoculazioni sono piuttosto sospette. Sono contaminate. Non proteggeranno. In effetti, esse danneggeranno la salute di molte persone e contengono dei rozzi dispositivi di controllo mentale, formulati da un campo scientifico chiamato, nella sua prima fase, “nano tecnologia”.

Di nuovo, noi non possiamo suggerirvi, e non lo faremo, che cosa fare o non fare in questa situazione. È una vostra scelta sovrana. Vi stiamo solo riportando quello che vediamo e come consideriamo la situazione.

I vostri problemi economici non sono finiti. Alcuni elementi della vostra economia sono stati stabilizzati con azioni occulte, eseguite dietro le porte chiuse di coloro che detengono le redini del potere economico. Ma il sistema è punteggiato di bombe a orologeria e la pressione della crescente tensione economica si sommerà al caos.

Ci sono molti altri elementi che vedranno una escalation, man mano che vi avvicinate a quelli che abbiamo identificato come nodi caotici. Ma lo scopo principale di questa comunicazione è di presentare un percorso attraverso la transizione infida e pericolosa che vi attende.

Questi non sono tempi per i deboli di cuore. Sono tempi che richiamano la vostra più grande scorta di coraggio, discernimento e intuizione.

Le nostre parole sono indirizzate a coloro che percepiscono la verità del momento. Se ciò che vi diciamo è troppo tirato per la vostra immaginazione, allora non c’è motivo di proseguire la lettura.

Le nostre parole sono rivolte a coloro tra voi che sanno che è arrivato il momento, che è giunta la necessità della vera maestria e, indipendentemente da qualsiasi paura possa dimorare nelle vostre menti e nei vostri cuori, voi sapete che il coraggio emergerà da dentro di voi, perché tutta la vita dipende dalle vostre scelte.

Mentre la paura aumenta per mezzo del controllo mentale collettivo, è di importanza vitale, in effetti è indispensabile, che voi lo trascendiate, che bypassiate i corridoi della disinformazione che si apriranno a voi ovunque vi volgiate, attraverso i media, attraverso la pressione sociale, attraverso possibili azioni e interventi governativi.

In molte delle comunicazioni precedenti abbiamo parlato di vari mezzi per attuare questo. Vi rimandiamo ai messaggi precedenti riguardo “L’Estasi e il Cuore”, “L’Holon dell’Equilibrio” e specialmente “L’Holon dell’Ascensione”.

Ma si tratta di tecniche, di tecnologie interiori per la mente. Esse possono assistervi, e lo faranno, nel trascendere il controllo mentale. Ma ci sono metodi più semplici che ora desideriamo affrontare. Si tratta di aspetti della vostra stessa natura.

Questo “segreto dei segreti” è, molto semplicemente, che voi siete esseri creatori (sia umani che divini). Questa conoscenza riguardo alla vostra natura vi è stata nascosta di proposito dalle vostre religioni e da alcune delle vostre filosofie.

Questi segreti, naturalmente, sono i frutti proibiti, perché se doveste venirne a conoscenza raggiungereste la conoscenza della vostra stessa divinità, anche mentre vivete nella materialità. Otterreste la conoscenza che siete voi a creare il vostro futuro in questo preciso momento e in ogni momento della vostra vita: tramite i vostri pensieri e i vostri sentimenti e con quello che scegliete di pensare e di sentire riguardo a voi stessi e a chiunque altro.

Il “segreto dei segreti” vi libera dalla prigionia della limitazione umana. Vi libera dalle costrizioni di tempo, luogo e circostanze. Lo fa aprendo la porta della vostra mente, liberandola dalla prigionia mentale proiettata su di voi da quelle forze che vorrebbero limitare e manipolare il destino umano per i loro fini egoistici.

Il “Segreto dei Segreti” ha quattro aspetti.

Uno è la vostra abilità di conseguire l’illuminazione spirituale, o visione, cioè di vedere attraverso le bugie che vengono proiettate su di voi. E di vedere il “sentiero giusto”, anche nella più grande oscurità.

Il secondo è la vostra abilità di sentire. Questo è il nucleo dei segreti. È il vostro tesoro più grande, nonostante sia anche la vostra maggiore difficoltà. Coloro che vogliono controllarvi e manipolarvi sanno che congelando, o paralizzando la vostra abilità di percepire qualsiasi cosa se non lo spettro emozionale più basso, servirà il loro scopo.

Il terzo aspetto è la vostra capacità di esprimere la vostra verità. Per molti di voi i tempi in arrivo esigeranno che diciate chiaramente la vostra verità, anche quando è diametralmente opposta a quella di chi vi sta intorno.

E il quarto aspetto è la vostra capacità di agire. Questi quattro aspetti sono radicati insieme s sono la fonte della vostra libertà.

Nella natura del vostro cuore risiede la vostra capacità di sentire e questo è il segreto più profondo di tutti. Perché questo vi permette di cambiare il vostro campo vibratorio e questa è la chiave per trascendere il controllo mentale collettivo.

Per quanto possa sembrare ridicolmente semplicistico, la verità essenziale di questi segreti è quella che voi chiamate gioia, riconoscenza e gratitudine. Scoprite le cose nella vostra vita, le situazioni, la gente, i vostri pensieri e sentimenti, qualsiasi cosa vi dia motivo di gioia, riconoscenza e gratitudine. Coltivatele come un giardino prezioso in mezzo alle erbacce velenose, perché in seguito questo giardino crescerà e vi darà sostegno.

Paradossalmente, su molti livelli (non solo quello emotivo e psicologico, ma anche spirituale e fisico) quando il potere della gioia, riconoscenza e gratitudine raggiunge una determinata ampiezza, o forza, può letteralmente generare manifestazioni di realtà fisica. E quindi, anche nei momenti più bui, se sostenete la maestria spirituale per trascendere la paura e coltivare gioia, riconoscenza e gratitudine, vi si presenteranno momenti e situazioni inaspettatamente propizi.

Infine, desideriamo sia chiaro che questi momenti bui possono essere le vostre ore più grandiose. Avete in voi il Segreto dei Segreti. Usateli. Passate attraverso il velo ed entrate nel nuovo mondo che vi attende. E possa il vostro cammino verso questa nuova dimensione dell’essere, essere lastricato di propizie benedizioni.

Gli Hathors
10 Agosto 2009


Osservazioni da parte di Tom

Prima di tutto lasciatemi dire che gli Hathors in nessun modo ci stanno dicendo che cosa fare. Stanno semplicemente riferendo ciò che vedono nell’attuale situazione del mondo.

Le profezie sono animali strani. Il loro scopo è di avvertirci di possibili esiti futuri, ma non sono scolpite nella pietra. Qualche volta ricorro alla metafora di una gomma quasi a terra per descrivere che cosa accade con la profezia.

Se state guidando la vostra auto e qualcuno attira la vostra attenzione sul fatto che avete una gomma molto sgonfia che sta per sgonfiarsi del tutto, costui vi sta fornendo una profezia. Ora, se reagiste a questo nel modo in cui certe persone reagiscono alla profezia, potreste dire “Oh, mio Dio, sto per avere una gomma a terra e non posso farci niente”.

La verità è che così limitereste voi stessi ad una visione molto ristretta delle possibilità. Un’altra possibilità molto più intelligente sarebbe quella di andare a farvi aggiustare la gomma anomala (o, almeno, a farvela gonfiare di nuovo). Allora avreste modificato la profezia.

Le profezie, per loro stessa natura, servono per essere alterate. E il potere di modificare una profezia (non importa quanto possa essere grave) ci viene dalla nostra capacità di fare delle scelte.

Ma, prima di tutto, dobbiamo sapere che abbiamo la possibilità di fare le scelte.

Questo è il punto cruciale, penso, di quello che gli Hathors ci dicono qui. Noi abbiamo la capacità (che ce ne rendiamo conto o no) di scegliere campi vibratori differenti rispetto a quelli scelti dalla collettività. E i campi vibratori più elevati come la gioia, la riconoscenza e la gratitudine ci condurranno verso destini (esiti) diversi rispetto a quanto farebbero paura, rabbia e ostilità.

Una delle nostre grandi sfide è che siamo stati indotti a credere di essere meno abili di quanto siamo a livello innato nel fare le scelte per noi stessi. Gli Hathors addossano chiaramente la responsabilità di questa situazione alle religioni e ad alcune delle nostre filosofie più limitanti. Esse ci hanno derubato della nostra innata sovranità, trasferendo la nostra responsabilità (leggete abilità di reazione) a qualche forza misteriosa fuori dal nostro controllo. Il risultato è stata la diminuzione della nostra responsabilità che, ritengo, ci ha portato al nostro attuale impasse culturale.

Per eoni abbiamo seguito i nostri leader spirituali e politici fin sull’orlo di un abisso senza dubitare. Se continuiamo su questa strada di asservimento cieco (senza pensare e scegliere per noi stessi) allora, credo, entreremo in un periodo profondamente oscuro della storia umana. I segnali si vedono dappertutto, basta aprire gli occhi per vedere al di là dell’incantesimo ipnotico di massa che viene lanciato su di noi.

Ancora una volta gli Hathors ci rammentano di utilizzare i metodi che hanno condiviso, per trascendere le limitazioni del nostro tempo, spazio e circostanza. Questi includono Estasi e il Cuore, l’Holon dell’Equilibrio e l’Holon dell’Ascensione.

Posso onestamente dire, secondo la mia esperienza e secondo quanto riferito da molte persone in giro per il mondo, che questi metodi funzionano. Ma dobbiamo utilizzare queste tecnologie interiori in modo da trarne i benefici.

In questo messaggio, tuttavia, gli Hathors ci parlano di una maniera più semplice per liberarsi dal controllo mentale collettivo. Essi lo chiamano il Segreto dei Segreti e io, personalmente, ho trovato questa sezione la più interessante.

Vorrei potervi dire in tutta onestà di averne la padronanza, ma allora non direi la verità. La mia verità è che a volte riesco a conseguire la gioia, la riconoscenza e la gratitudine, mentre altre volte fallisco miseramente.

Ho notato, però, che quando sono nel campo vibratorio della gioia, riconoscenza e gratitudine sono in qualche modo isolato dalla vorticante follia del nostro tempo. È come se fossi sospeso al di sopra dei conflitti nei quali ero così assorbito solo qualche momento prima. E ho notato anche che se questi sentimenti continuano abbastanza a lungo, le mie circostanze esterne riflettono questo campo vibratorio. In altre parole, i motivi per provare gioia, riconoscenza e gratitudine spuntano tutt’intorno a me attraverso cose come la serendipità e le strane coincidenze (sincronicità) che mi assistono.

Quando cedo ai campi vibratori più bassi di paura, rabbia e ostilità (spesso dopo aver letto o guardato troppi notiziari, o semplicemente indulgendo nelle mie vecchie abitudini di immaginare gli scenari peggiori), mi ritrovo immerso in un mondo di conflitti. La serendipità e la gioia scompaiono e il mondo che era così pieno di magia e di possibilità evapora davanti a me.

Ma so benissimo che questa è tutta creazione mia.

Credo che gli Hathors percepiscano una crescente spaccatura fra coloro che scelgono di vivere verso l’alto, negli stati vibratori di gioia, riconoscenza e gratitudine e coloro che scelgono di vivere negli stati vibratori di paura, rabbia e ostilità: gli stati emotivi dominanti che vengono proiettati su di noi dai mass media e dai piani politici.

Resta da vedere che cosa succederà su questi argomenti, riguardo il nostro destino collettivo, ma coloro tra noi che si sforzano di vivere verso l’alto senza dubbio troveranno questi tempi interessanti.

Un altro modo in cui io personalmente vedo tutto questo una danza fra l’arte dell’ascensione (vivere verso l’alto) e quella di discendere (vivere verso il basso). Se posso estendere ulteriormente la metafora della danza, direi che siamo praticamente tutti presi dal Grande Mambo.

Anche se gli Hathors non l’hanno menzionato direttamente, io penso che uno dei nostri maggiori alleati, di questi tempi, sarà un affilato senso dell’umorismo. Dopo tutto, almeno da un certo punto di vista, l’intera faccenda è una gigantesca barzelletta cosmica di cui noi siamo i protagonisti. E di certo quelli tra noi che riescono a mantenere intatto lo humour avranno molte occasioni per ridere di noi stessi, della patetica stupidità dei nostri leader e della grande danza Maya (il mondo dell’illusione) mentre essa, a passo di valzer, va dal Vecchio Mondo in una nuova realtà.

É possibile copiare questo messaggio e diffonderlo, a condizione che esso non venga modificato, che venga citato l’autore e vengano incluse le note sul diritto d’autore e l’indirizzo web.